Northampton Town HW, ref. 61 #PlaySubbuteo #Subbuteo

Qui un altro mistero del Subbuteo. L’originale ref. 61, prodotta dal 1969 al 1972, era assolutamente identica alla ref. 23, e rappresentava la stessa squadra, il Partick Thistle. Non mi dilungo e vi rimando a quella. Se avete il Partick con quella ref. (61) tenetevelo stretto o vendetevelo a caro prezzo…

La seconda ref. 61, prodotta dal 1973 al 1980, corrispondente alla ref. 61 LW, rappresenta gli inglesi del Northampton Town.

Ref. 61, foto di Heavyweight021
Foto di ElPera
La ref. 61 canonica…
Un’altra rarità. la ref. 61 con fascia orizzontale… beato chi ce l’ha!

Il Northampton Town Football Club o NTFC è una società calcistica inglese con sede nella città di Northampton. Gioca le partite casalinghe al Sixfields Stadium e attualmente milita in Football League Two, la quarta divisione del calcio inglese.
(fonte: Wikipedia)

Subbuteo HW, ref. 60 #PlaySubbuteo #Subbuteo

Una ref. improbabile, ma che corrisponde alla squadra di calcio organizzata dai dipendenti della fabbrica Subbuteo a Barcellona. La fascia rossa era in realtà la scritta rossa “Subbuteo” che ovviamente le famose “casalinghe del Kent”, che dipingevano miniature per arrotondare le loro entrate casalinghe, non potevano riprodurre.

La possiedo in versione replica autoprodotta su miniature Zeugo HW. E stavolta davvero bene, il “KeZacchi Styler” si è superato in questo caso!

River Plate HW, ref. 59 #PlaySubbuteo #Subbuteo

La ref. 59 esiste in due varianti. Una, che possiedo, ha maglia bianca con fascia orizzontale rossa. Una, che non possiedo, ha una sbarra rossa, che in rarissimi casi diventa una banda. Qui la cosa si complica ma ora grazie alle foto di Celtic Dream ve lo spiego visivamente. Banda e sbarra sono elementi araldici, sono tra le cosiddette “pezze onorevoli”. Come anche la fascia, erano modalità con cui venivano divisi gli scudi.

La fascia è una striscia di colore orizzontale. Di seguito la foto con la fascia.

Ref. 59 con fascia orizzontale rossa

La sbarra è una linea diagonale che, per chi guarda (immaginate lo scudo, lo guardate da davanti!) va scendendo da destra a sinistra.

Ref. 59 con sbarra rossa

La banda è sempre una linea diagonale ma, per chi guarda, scende da sinistra a destra. Un esempio è la ref. 185, il Motherwell.

Torniamo però alla ref. 59. Il catalogo recita River Plate e Stuttgart (Stoccarda). La fascia il River Plate però non la ha mai utilizzata. La versione corretta è quella con la sbarra. Invece lo Stoccarda ha si la fascia rossa, ma i calzoncini neri non mi risulta averli mai avuti. Tanto è vero che la Subbuteo ha un’altra versione dello Stoccarda, stavolta corretta, che è la ref. 133, che vedremo in seguito, con i calzoncini bianchi.

Ho questa ref. in originale HW, ahimè con la fascia però…

Il Club Atlético River Plate, noto semplicemente come River Plate o River, è una società sportiva con sede nella città di Buenos Aires, nota principalmente per la sua sezione calcistica, che milita attualmente nella Primera División del campionato argentino di calcio. Annovera 65 sezioni sportive diverse. Fondato nel 1901 nel barrio della Boca di Buenos Aires, il River Plate è la squadra di calcio più titolata d’Argentina, con i suoi 49 trofei nazionali vinti, tra cui 36 titoli di Primera División (di cui uno conquistato nell’epoca amatoriale del calcio argentino), 2 Coppe Argentina e 2 titoli di Segunda División (di cui uno nell’epoca amatoriale). A livello internazionale ha ottenuto 11 allori ufficiali: una Coppa Intercontinentale, 4 Coppe Libertadores (nel 1986, nel 1996, nel 2015 e nel 2018, le prime due volte battendo i colombiani dell’América de Cali, la terza i messicani del Tigres, la quarta i concittadini del Boca Juniors), una Coppa Interamericana (vinta nel 1986 battendo i costaricani dell’Alajuelense), una Supercoppa Sudamericana (nel 1997), una Coppa Sudamericana (nel 2014), 2 Recope Sudamericane (nel 2015 e nel 2016) e una Coppa Suruga Bank (nel 2015), In totale vanta 60 titoli ufficiali.

(fonte: Wikipedia)

Internazionale HW, ref. 58 #PlaySubbuteo #Subbuteo

Nella mia collezione HW in versione replica Topspin (ref. 2 del catalogo del produttore). Va bene anche per le italiane Atalanta, Pisa ed Imperia, per le tedesche FSV Francoforte e Saabrucken, per gli irlandesi dell’Athlone Town e per i belgi del Club Brugge, più noti in Italia semplicemente come Bruges.

Inter 1964/1965 dipinta da Asto1969
Internazionale dipinta da Alex Rota

L’Atalanta Bergamasca Calcio S.p.A., meglio conosciuta come Atalanta, è una società calcistica italiana fondata a Bergamo il 17 ottobre 1907, la cui sede, con annesso centro sportivo, si trova a Zingonia. Viene soprannominata “regina delle provinciali” poiché, avendo preso parte a 58 edizioni della Serie A a girone unico, è la squadra col maggior numero di presenze nella massima divisione nazionale tra quelle che non rappresentano capoluoghi di regione, oltre che, al contempo, tra quelle che non hanno mai vinto lo scudetto. Il club detiene il record assoluto di promozioni nel massimo campionato italiano di calcio ed è, al pari del Genoa, quello che ha vinto più volte (sei) un campionato cadetto.

L’Athlone Town Football Club è una società calcistica irlandese con sede nella città di Athlone. Milita nella FAI First Division, la seconda divisione del calcio irlandese. Il club, fondato nel 1887, gioca le sue gare casalinghe all’Athlone Town Stadium (noto anche con il nome di Lissywoollen), inaugurato il 9 marzo 2007.

Il Club Brugge (ned. Club Brugge Koninklijke Voetbalvereniging, fr. Football Club Brugeois, abbreviato in Bruges) è una società calcistica belga con sede a Bruges, nelle Fiandre. Milita nella Pro League, la massima serie del campionato belga. Fondato nel 1891 come FC Brugeois, il club gioca attualmente nello Stadio Jan Breydel, impianto da 29.997 posti che condivide coi rivali cittadini del Cercle Brugge, contro cui disputa il derby di Bruges. In Belgio, dicono spesso che Cercle Brugge è la squadra della città. È la seconda squadra in Belgio per numero di titoli nazionali vinti, dopo l’Anderlecht, grande rivale. Nemmeno che pensano di essere la società più grande in Belgio, Anderlecht rimane in realtà il più grande con quasi 20 campionati di più. Nella sua lunga storia il Bruges ha conquistato 15 campionati, 11 Coppe del Belgio e 15 Supercoppe del Belgio. A livello internazionale l’apice fu toccato nel 1978, quando i Blauw en Zwart raggiunsero la finale della Coppa dei Campioni. Nel 1975-1976 la squadra aveva raggiunto la finale della Coppa UEFA. In entrambe le partite il Bruges fu però sconfitto dagli inglesi del Liverpool.

Il Fußballsportverein Frankfurt 1899 e.V., abbreviato in FSV Frankfurt (italiano: FSV Francoforte) è una società calcistica tedesca di Francoforte, città dell’Assia. Nella stagione 2015-2016 milita in Zweite Bundesliga, la seconda serie del campionato di calcio tedesco.

Il Football Club Internazionale Milano, meglio conosciuto come Internazionale o più semplicemente come Inter, è una società calcistica per azioni italiana con sede a Milano. Fondato nel 1908 da un gruppo di soci dissidenti del Milan, il club ha sempre militato nella massima serie del campionato nazionale dalla propria stagione di debutto, nel 1909, ed è l’unico ad aver partecipato a tutte le edizioni della Serie A, istituita nella stagione 1929-30. Fin dalla fondazione, indossa una divisa a strisce verticali nerazzurre, a parte una breve parentesi nel 1928 quando adottò una maglia bianca rossocrociata.

L’1. FC Saarbrücken è una società di calcio tedesca di Saarbrücken, Saarland. I suoi colori sociali sono il blu e il nero. Nella stagione 2018-19 milita in Regionalliga Südwest, quarta divisione del calcio tedesco. Come molte altre società tedesche, il Saarbrücken ha una squadra di calcio femminile.

(fonte: Wikipedia)

Bournemouth HW, ref. 57 #PlaySubbuteo #Subbuteo

Una squadra molto conosciuta. Tutte le squadre indicate dal catalogo con la ref. 57 possono rendersi anche con la ref. 76, visto che spesso hanno cambiato colore dei calzoncini dal bianco al nero e viceversa. Bournemouth, Milan e Nizza le più famose.

La possiedo in versione HW nella versione Replica su materiali originali (Milan moulded) di Alex Rota e in due versione Subbuteo Vintage Edition (Arenas Getxo 1918/1919 e Milan 1988/1989).

Il mio Milan HW su materiali originali, realizzato da Alex Rota

L’Arenas Club de Getxo è una società calcistica spagnola con sede nella città di Getxo nella provincia di Biscaglia della comunità autonoma dei Paesi Baschi. Gioca nella Segunda División B, la terza serie del campionato spagnolo.

L’Athletic Football Club Bournemouth è una società calcistica inglese di Bournemouth, nel Dorset, militante in Premier League dalla stagione 2015-2016. Il club è stato fondato nel 1899 e i suoi componenti sono detti The Cherries (Le ciliegie). Le maglie della squadra sono state rosse e bianche fino al 1971. Dal 1972 si è optato per delle strisce rossonere verticali, in esplicito riferimento a quelle del Milan. Nelle stagioni 2004-2005 e 2005-2006 era stato adottato un restyling delle divise, che vedeva una netta predominanza del rosso, ma dal 2006, su precisa richiesta dei tifosi, si è deciso di ritornare alla versione precedente.

L’Associazione Calcio Milan, meglio nota come A.C. Milan o anche Milan, è una società calcistica italiana fondata nel 1899, con sede nella città di Milano. La squadra milita nella Serie A del campionato italiano di calcio, dove ha giocato pressoché stabilmente: dalla sua introduzione nella stagione 1929-1930, infatti, ha partecipato a 85 campionati di Serie A a girone unico su 87. L’esordio in massima serie nel periodo antecedente il girone unico risale al 1900.

L’Olympique Gymnaste Club de Nice-Côte d’Azur, noto anche come OGC Nice, è una società calcistica francese con sede a Nizza, in Costa Azzurra. Milita attualmente nella Ligue 1, la massima divisione del campionato francese di calcio e disputa le partite interne nell’Allianz Riviera (35.624 posti). Fondata il 9 luglio 1904, la squadra ha vinto quattro titoli nazionali (tutti negli anni cinquanta) e tre coppe nazionali. I colori sociali sono il rosso e il nero.

Il Sorrento Calcio S.r.l. è una società calcistica italiana con sede nella città di Sorrento (NA). Milita attualmente nel campionato di Serie D e disputa le partite casalinghe nello Stadio Italia di Sorrento (3.600 posti). I suoi colori sociali sono il rosso e il nero.

(fonte: Wikipedia)

Ajax Amsterdam HW, ref. 56 #PlaySubbuteo #Subbuteo

La maglia dei lancieri è davvero bella. La possiedo in versione HW Zeugo, identica all’originale Subbuteo. In realtà la squadra di Amsterdam quando fu fondata vestiva un maglia a strisce biancorosse verticali con calzoncini neri (ref. 9) ma quando arrivò nel massimo campionato dovette cambiarla, perché era confondibile con quella dello Sparta (altro che calcio moderno con le sue terze e quarte maglie, all’epoca non esisteva neppure la seconda!) e quindi adottò la maglia che la rese tra le squadre più forti e conosciute al mondo. Il suo albo d’oro parla per lei…

L’Amsterdamsche Football Club Ajax, (Euronext: AJAX), meglio noto semplicemente come Ajax, è una società calcistica olandese con sede nella città di Amsterdam. Milita nella Eredivisie, la massima serie del campionato nazionale, e gioca le partite casalinghe alla Johan Cruijff Arena. È la squadra più titolata del Paese, avendo vinto 33 campionati, 18 Coppe, 8 Supercoppe d’Olanda, nonché una tra le più vittoriose del mondo, potendo vantare 4 Coppe dei Campioni-Champions League, 1 Coppa delle Coppe, 1 Coppa UEFA, 2 Supercoppe UEFA, 2 Coppe Intercontinentali. Famosa per il suo florido vivaio, la società possiede anche una succursale in Sudafrica, l’Ajax Cape Town.
A livello internazionale è la squadra olandese più titolata ed è uno dei cinque club, insieme con Juventus, Bayern Monaco, Chelsea e Manchester United, che sono riusciti a vincere tutti e tre le maggiori competizioni europee di calcio per club (Coppa dei Campioni/Champions League, Coppa delle Coppe e Coppa UEFA/Europa League). Inoltre è una delle cinque società calcistiche europee, insieme con Juventus, Bayern Monaco, Chelsea e Manchester United, ad avere vinto almeno una edizione di ogni competizione UEFA per club a cui ha partecipato, oltre ad aver vinto, per prima, la Coppa Piano Karl Rappan (antenata della Coppa Intertoto). L’Ajax ha inoltre vinto 2 Coppe Intercontinentali e altrettante Supercoppe UEFA (è stata la prima a vincere questa competizione) ed è riuscita in due occasioni, nel 1972 e nel 1995, a centrare il treble, ad aggiudicarsi cioè nello stesso anno il titolo di campione del proprio Paese, del proprio continente e del mondo. È stata, inoltre, una delle sette squadre europee (insieme a Celtic, PSV, Manchester United, Barcellona, Inter, Bayern Monaco) e la prima olandese a centrare il treble classico (campionato, coppa nazionale, Coppa dei Campioni/Champions League) nella stagione 1971-1972.

(fonte: Wikipedia)

Anderlecht HW, ref. 55 #PlaySubbuteo #Subbuteo

La ref. 55 in versione HW non la possiedo. La avrò solo se qualcuno deciderà di regalarmela credo perché il viola è un colore che sulle maglie di calcio non mi piace molto.

Piace molto in Belgio però perché ben tre riferimenti di questo kit fanno capo ai campionati di quel paese: Anderlecht, Beerschot, Harelbeke. Poi ci sono le tedesche Osnabrück e Tennis Borussia Berlin, la francese Tolosa e l’italiana Fiorentina. Anche se il viola dei toscani è molto più forte di quello della ref.

Il Royal Sporting Club Anderlecht (in fiammingo Koninklijk Sporting Club Anderlist), RSC Anderlecht o, più brevemente, Anderlecht, è una società polisportiva belga di Anderlecht, nei pressi di Bruxelles. La sezione maggiormente nota è quella calcistica, la quale vanta 34 titoli di campione nazionale, nove Coppe del Belgio e, in campo continentale, la vittoria in due Coppe delle Coppe (1975-76 e 1977-78), altrettante Supercoppe UEFA (1976 e 1978) e una Coppa UEFA (1982-83). Nel club hanno militato numerosi calciatori di rilievo, tra i quali Paul Van Himst, tra gli atleti belgi più popolari, che fu a lungo anche capitano della nazionale del suo Paese e fu nominato Golden Player dalla federazione belga. Tra le altre sezioni della polisportiva, quella di rugby vanta la vittoria in 20 campionati nazionali belgi.

Il K. Beerschot A.C. (nome completo Koninklijke Beerschot Antwerpse Club), chiamato comunemente Beerschot AC o solo Beerschot, è una società calcistica con sede ad Anversa, in Belgio. Il club nasce come Germinal Ekeren nel 1920 ad Ekeren, vicino Anversa. Successivamente, nel 1999 il club si unisce al Beerschot, storico club di Anversa in passato vincitore di sette titoli belgi e due Coppe nazionali, e va a giocare nello Stadio Olimpico di Anversa.

Il Verein für Leibesübungen von 1899 e.V., conosciuto come VfL Osnabrück è una società calcistica tedesca di Osnabrück, Bassa Sassonia. Milita nella 3. Liga, la terza divisione del calcio tedesco. Il club fa parte di una società polisportiva che comprende basket, tennis, ginnastica, nuoto e tennistavolo.

Il Toulouse Football Club, abbreviato in Toulouse FC e noto in Italia come Tolosa, è una società calcistica francese con sede a Tolosa. Fondato nel 1970 come Union Sportive Toulouse, ha assunto il nome Toulouse Football Club nel 1979. Gioca le partite casalinghe nello Stadium de Toulouse, che ha ospitato anche alcune partite dei Mondiali di Francia 1998. I colori sociali sono il bianco e il violetto. Il soprannome della squadra è TFC, letto Tefesé e abbreviato spesso in Tef.

(fonte: Wikipedia)

Plymouth Argyle HW, ref. 54 #PlaySubbuteo #Subbuteo

La ref. 54 è in mio possesso in versione “KeZacchi Style” realizzata su miniature Zeugo HW. La mia versione è quella con dominante bianca, corrispondente al kit utilizzato dal 1964 al 1966 e dal 1968 al 1971. La versione con dominante verde della ref. 54 corrisponde invece al kit usato dal Plymouth dal 1966 al 1968.

Ref. 54 replicata dal pittore romano Ucu, notevoli le basi gold.

Il Plymouth Argyle Football Club, meglio noto come Plymouth, è una società calcistica inglese con sede nella città di Plymouth. Milita in Football League One, terzo livello di calcio inglese. Fondato nel 1886 come Argyle Football Club, sciolto nel 1894, venne rifondato nel 1897 e l’anno successivo diventò una sezione dell’Argyle Athletic Club. L’appellativo “The Pilgrims” affibbiato al club deriva da un gruppo religioso britannico che nel 1620 lasciò Plymouth alla volta del Nuovo Mondo; difatti lo stemma della squadra riporta l’immagine di un’imbarcazione, il Mayflower, che condusse i padri pellegrini negli odierni Stati Uniti d’America. La città di Plymouth è la più grande in Inghilterra a non aver mai avuto una squadra che abbia disputato il massimo campionato di calcio inglese, primato condiviso con l’Hull City fino al 2008, anno in cui i Tigers conquistarono la loro prima storica promozione in Premier League.

(fonte: Wikipedia)

Plymouth Argyle dipinto da Alex Rota

Portsmouth HW, ref. 53 #PlaySubbuteo #Subbuteo

Questa ref. nel catalogo HW ha come riferimenti gli inglesi del Portsmouth e gli scozzesi del Rangers Glasgow. Normalmente ha i calzoncini bianchi ma esiste una variante abbastanza diffusa con i calzoncini blu (assai più bella secondo me).

Non ho questa ref. nella mia collezione.

Il Portsmouth ha usato questo kit dal 1967 al 1972, con i calzoncini blu, e nel 1972/1973 con i calzoncini bianchi. Gli somigliano molto anche i kit usati dal 2016 al 2018.

I Rangers di Glasgow un kit esattamente così non lo hanno usato, ma sono simili quello Umbro usato dal 1978 al 1982 e quello del 2009/2010.

Ref. 53 versione con calzoncini bianchi – foto da CelticDream.it

Il Portsmouth Football Club, meglio noto come Portsmouth, è una società calcistica inglese con sede nella città di Portsmouth. Milita nella Football League One, la terza divisione del campionato inglese, e disputa le partite casalinghe nello stadio Fratton Park. Ha vinto due campionati inglesi (1949 e 1950), 2 Coppe d’Inghilterra (1938-1939 e 2007-2008) e una Supercoppa d’Inghilterra (1949).

(Fonte: Wikipedia)

Exeter HW, ref. 52 #PlaySubbuteo #Subbuteo

Un’altra ref. abbastanza affollata, anche se meno della precedente, righe verticali (stripes) bianche e rosse e calzoncini rossi. Ne possiedo due versioni su basi HW realizzate per la Subbuteo Vintage Edition. L’Atletico Madrid 1961/1962 e l’Amburgo 1982/1983. Più un Bayern Monaco della Zeugo dotato di basi per il calcio da tavolo moderno.

L’Exeter ha usato questo kit tra il 1968 ed il 1975; oggi utilizza un kit stile ref. 9 (Southampton). Lo Stoke City nel 1985/1986. Lo Scarborough (precipuamente una ref. 41) nel 2005/2006. Tra le non britanniche da citare il Bayern Monaco, la Stella Rossa Belgrado, l’Olympiakos Pireo, i francesi del Cannes (anche ref. 4) ed il nostro Rende.

L’Exeter City Football Club, meglio noto come Exeter City, è una società calcistica inglese con sede nella città di Exeter. Gioca le partite casalinghe al St James Park e oggi milita in Football League Two, la quarta divisione del calcio inglese. Il club nacque nel 1904 dalla fusione di Exeter United e St Sidwell’s United. Nel 1914 giocò allo Stadio das Laranjerias di Rio de Janeiro con la Nazionale brasiliana di calcio la prima partita nella storia della selezione sudamericana, che vinse per 2-0. I principali rivali sono i vicini cittadini del Plymouth Argyle, dove danno luogo al famoso West Country Derby, uno dei derby più accesi di tutta l’Inghilterra.

L’Association sportive de Cannes è una società calcistica francese fondata nel 1902, con sede a Cannes. Vincitrice della Coppa di Francia nel 1932, l’AS Cannes aderisce in quello stesso anno al campionato professionistico di Francia. Dopo molte stagioni in seconda divisione, il club ha goduto di un breve periodo di massimo splendore all’inizio degli anni ’90 qualificandosi due volte per la Coppa UEFA e dal suo centro di formazione usciranno alcuni giocatori dal talento eccezionale come Zinédine Zidane e Patrick Vieira, ed altri professionisti che hanno giocato anche in Italia come il portiere Sébastien Frey e Johan Micoud (attuale presidente dell’AS Cannes).

(fonte: Wikipedia)