La luce di Don Bosco arriva pure a Salerno e si fa… artistica! #PlaySubbuteo #Subbuteo #SubbuteoBlog

Scorrevo l’elenco iscritti del torneo del 16 dicembre a Salerno e chi ti trovo? Ancora lui, Gigi Arena alias Don Bosco Bari! Solo le acciaierie di Terni reggono il confronto. Però lui va avanti a polpi e frutti di mare!

Ma che ci metterà in quei polpi??? 

83. Don Bosco – Dundee 05-06 – OSC Gioia del Colle (BA)

Dundee United Special Kit 2005/2006 – 
Used in European matches & SFA Cup final

Il Subbuteista d’Acciaio! A Terni, of course! #PlaySubbuteo #Subbuteo #SubbuteoBlog

Lunedì 17 dicembre, ma non c’era da dubitarne, si gioca anche a Terni, all’OSC Tyrus.

Al Tyrus incrocia le dita e le miniature anche un nostro uomo in Black, Marco Perotti (in grigio però nella foto!). 

Lo faccio contento e pubblico… l’ennesima versione della Ternana!


Ternana seconda maglia in decals stagione 2018/2019 su materiale replica subbuteo old style top spin con basi hw classic strette

A Bari… col Nugget nelle vene! #PlaySubbuteo #Subbuteo #SubbuteoBlog

Chi è che ha il Nugget nelle vene? Ma il nostro amico in Black Gigi Arena, alias Don Bosco Bari, che ha su di un forum un avatar avente come motto: “Don Bosco nel cuore, il Nugget nelle vene!”.

Per chi non lo sapesse il Nugget era un prodotto mitico negli anni Settanta/Ottanta per lucidare, oltre ai mobili, anche le basi Subbuteo. 

Oltre che con i Black Rose (Gigi è un subbuteista incallito ed inarrestabile) se non mi sono perso gioca anche con il club di Gioia del Colle e poi ovviamente nella sua Bari.

Il prossimo 17 dicembre 2019 sarà, “allenando” il Brindisi, tra i protagonisti  della Settima Edizione della Christmas Cup organizzata dall’OSC Bari. 

Buon divertimento a tutti!

Christmas Subbuteo a Singapore! #PlaySubbuteo #Subbuteo #SubbuteoBlog

Anzitutto una domanda: sapete dov’è Singapore?

Singapore è un’isola città-stato a sud della Malesia, centro finanziario globale con clima tropicale e popolazione multietnica. Il suo nucleo coloniale ruota attorno a Padang, originariamente un campo di cricket risalente al 1830 circa e ora affiancato da grandi edifici, come il municipio con le sue diciotto colonne corinzie. Nella Chinatown di Singapore, risalente al 1820 circa, si trova il tempio della Reliquia del Dente di Buddha.

Comunque l’importante è che si gioca a Subbuteo anche là, che si insegna ai bambini, che non si perde mai di vista la serenità ed il divertimento. In Oriente sono solitamente (mai essere assoluti, di Assoluto ce n’Uno) più bravi di noi al riguardo…

Le foto sono riprese dal circuito WASPA.

Mal di forum o Pal** di forum? #PlaySubbuteo #Subbuteo #SubbuteoBlog

I forum sul Subbuteo, tutti, nessuno escluso, sono sempre meno frequentati e ci scrive sempre meno gente o sempre la stessa. E c’è un motivo, anche più di uno.

E non si tratta di essere più old o più new, ma semplicemente che su entrambi i fronti ci si dimentica che si tratta di un gioco, con più o meno caratteri di disciplina sportiva che dir si voglia, con più o meno agonismo, ma sempre un gioco!

Che dovrebbe servire principalmente a divertirsi ed a rilassarsi. Ed invece da una parte ci si scalda sul dress code e si aprono e si chiudono pagine di club secondo quanta acqua portano al mulino di chi si illude di comandare (e intanto i soldati semplici scappano uno dopo l’altro e vanno ad ingrossare le fila del “nemico”), dall’altra ci si intossica con le formule dei campionati che mutano, variabili come i 3×2 del supermercato (anche qui secondo quanta acqua portano a chi vuole continuare a “comandare”), ci si invidia per il numero totale degli iscritti ai propri tornei, e, novità dell’ultima ora, su chi è più tradizionalista nell’organizzare i tornei di Subbuteo tradizionale

Tra un po’ avremo oltre all’Old Subbuteo ed al Subbuteo della Federazione anche l’Old Subbuteo Federale e magari i tutati dell’Old… 

R-I-L-A-S-S-A-T-E-V-I!

State a giocare! 

Prendete esempio, per il dress code!

Panni, panni, panni, fortissimamente panni… #PlaySubbuteo #Subbuteo #SubbuteoBlog

Scrivevo pochi post fa che pare che il panno in vendita attualmente (dal 1 dicembre) nelle edicole sembra decisamente molto meglio di quello versione 2014. La foto di Beniamino Cenci Goga che metto di seguito pare confermarlo.

Non l’ho preso e non lo prenderò perchè ho diversi panni anni 60 e 70 e mi bastano e avanzano. Ma se cominciate direi che il prezzo è giusto. Poi se avete carta di credito e tempo da perdere su Ebay fate pure… ma occhio ai costi di spedizione. E’ vero che si trova un buon panno originale a quella cifra. Ma poi dovete aggiungere la commissione Paypal se il venditore ha scelto di addebitarvela, il costo di spedizione ed il rischio fregatura sempre in agguato nelle vendite tra privati…

Fate vobis… 

La mia personale ref. 138 #PlaySubbuteo #Subbuteo #SubbuteoBlog

La ref. 138 del catalogo Subbuteo 1973/1974 è questa:

Ref. 138 – Nimes, Benfica, North Korea

Ditemi voi se non si può ottimamente rendere con questa Corea del Nord 1966 appena uscita in edicola… a proposito, grazie al foglietto illustrativo ho scoperto che il famoso “dentista” che ci eliminò da quei mondiali in realtà era un caporale dell’esercito. Grazie a noi, appena tornato in patria, lo promossero sergente!