Subbuteo Blog Collection: la ref. 35 #PlaySubbuteo #Subbuteo

La ref. 35 la anticipo rispetto a 33 e 34 perchè così… finisco con le righe color giallo e nero. Verticali, come nella ref. 30, ma con i calzoncini bianchi anzichè neri.

Sia nel catalogo 1967/1968 che 1973/1974 figura un’unica squadra inglese, ossia il Barnet, che ha inossato questo kit dal 1906 al 1912, dal 1913 al 1923 e dal 1958 al 1966. Poi non più.

Stupisce l’assenza dai repertori Subbuteo dell’East Fife per il quale questo è il kit dominante, indossato senza interruzioni dal 1922 al 1970, poi dal 1982 al 1985 e poi ripreso negli anni 2000 più volte, compreso il periodo 2017/2020.

Un kit importante anche per gli inglesi dell’Hull City, anche se “datato” (1918/1919 e 1921/1935).

Nel catalogo 1967/1968 figurava anche il “Milano”, squadra ovviamente inesistente. In quello 1973/1974 gli olandesi del Vitesse, che invece, oltre che esistere, hanno indossato questo kit.

La ref. 35 la possiedo in versione replica HW Astrobase.

Subbuteo Blog Friends: la Cecoslovacchia di Bibliomax #PlaySubbuteo #Subbuteo

Bibliomax è il mio amico “nordico” Massimo Fiore. Ha dipinto di recente questa bella Cecoslovacchia con il kit utilizzato nei Mondiali del 1934.

Nei Mondiali 1934 la Cecoslovacchia arrivò in finale, dove però venne sconfitta dai nostri azzurri 2-1 dopo i tempi supplementari. La finale venne disputata allo Stadio del Partito Nazionale Fascista di Roma il 10 giugno 1934.

La Cecoslovacchia passò in vantaggio con Puc al 71mo. Dieci minuti dopo il pareggio di Orsi per l’Italia. Si va ai supplementari è l’Italia vince con un gol di Schiavio al 95mo minuto.

Nel caso voleste rigiocarvela, vi passo le formazioni, riprese da Wikipedia.

Subbuteo Blog Collection: la ref. 32 #PlaySubbuteo #Subbuteo

La ref. 32 fa parte di quello che definisco il “festival giallo e nero delle trenta”. In sei numeri di reference ci sono ben tre numeri (30, 32, 35) dedicati a kit a righe giallo e nero. Di cui due (30 e 35) praticamente identici (giallo e nero a strisce verticali), ma uno con il calzoncino nero (30) e una con il calzoncino bianco (35). La ref. 32 di cui trattiamo qui il calzoncino lo ha bianco ma le righe sono orizzontali.

La ref. 32 la possiedo in replica HW Santiago.

Il catalogo 1967/1968 ha due riferimenti per questa squadra, entrambi relativi a squadre scozzesi: l’Alloa Athletic ed il Dumbarton.

Il catalogo 1973/1974 ha la casella della ref. 32 completamente vuota. Delle due di prima l’Alloa passa alla ref. 6, il Dumbarton sparisce.

Vediamo la storia dei kit. Per l’Alloa questo è effettivamente il kit principale. Usato di continuo tra il 1947 ed il 1968 con questa tonalità di giallo. Usato poi di nuovo dal 1999 in avanti ma con il giallo sempre più tendente all’ambra/arancione.

Il Dumbarton ha cambiato kit molto più spesso. Questo lo ha usato con continuità tra il 1916 ed il 1921 e tra il 1931 ed il 1958 (ragione per cui secondo me finì sul catalogo 1967/1968).

Ci sono poi gli inglesi del Barnet che hanno usato questo completo tra il 1928 ed il 1939 e nel periodo 1946-1958.

Subbuteo Blog Collection: la ref. 31 #PlaySubbuteo #Subbuteo

La ref. 31, maglia bipartita, maniche invertite. Quindi da sinistra a destra per chi guarda la miniatura di fronte, manica blu, metà maglia bianca, metà maglia blu, manica bianca. Calzoncini bianchi e calzettoni normalmente bianchi con risvolto blu, ma anche blu con risvolto bianco, ed anche a cerchi bianco e blu.

I cataloghi del 1968 e del 1974 concordano e riportano solo questa squadra. Del resto non è un kit così comune. In alcune varianti uscite dopo il 1970 secondo Peter Upton, la ref. 30 presenta il colletto rosso.

Anche nella maglia vera c’è difformità assoluta sui calzettoni ed il collo ed a volte i polsini rossi che appaiono e spariscono.

La mia ref. 31 HW è il kit replicato dalla Centauria per la Subbuteo Vintage Edition che raffigura il kit del 1994/1995, il terzo ed ultimo scudetto vinto dai Rovers (il primo nel 1911/1912 ed il secondo nel 1913/1914).

Ben 6 F.A. Cup sono nel palmarés di questa squadra, di cui ben tre consecutive: 1883/1884, 1884/1885, 1885/1886, 1889/1890, 1890/1891 e 1927/1927. Una League Cup è l’ultimo trofeo vinto, nel 2001/2002.

Subbuteo Blog Collection: la ref. 30 #PlaySubbuteo #Subbuteo

La ref. 30: nel catalogo 1967/1968 è riportata come Black&Gold Stripes, Black. Ed è riferita a due squadre, gli inglesi dell’Hull City e gli scozzesi dell’East Fife.

Nel catalogo 1973/1974 la descrizione del colore della maglia e dei calzoncini rimane invariata, ma scompare l’Hull City (passato alla ref. 6) e scompare l’East Fife. Appare invece, unica squadra che compare, la squadra inglese del Burton Albion (che invece, al contrario, era ref. 6 nel catalogo 1967/1968).

La mia esperienza mi dice che la maggioranza dei subbuteisti che gioca con questa ref. vi dice che è il Cambridge United o l’AEK di Atene.

Hanno ragione tutti! La maglia è stata usata, ed in alcuni casi è tuttora usata da:
Berwick Rangers, Burton Albion, Cambridge United, Dumbarton, East Fife, Hull City, Port Vale (dal 1958 al 1963, poi cambiarono, di nuovo, i colori sociali in bianco e nero).

Fuori dal Regno Unito i riferimenti sono l’AEK Atene e l’Aris Salonicco in Grecia, il Vitesse in Olanda, il Peñarol in Uruguay.

Possiedo questa ref. in versione replica HW di Astrobase.

Subbuteo Blog Collection: la ref. 29 #PlaySubbuteo #Subbuteo

La ref. 29 è un’altra ref. su cui i miei due vecchi cataloghi concordano. Si tratta degli scozzesi del Partick Thistle, una delle tante squadre di football di Glasgow (suburbio di Partick, per l’appunto) che con alcune varianti indossò questo particolare kit con continuità tra il 1935 ed il 1971. Lo riprese identico nel 1999/2000. Con i calzoncini neri tra il 1997 ed il 1999 ed il 2001/2002, poi nel 2007/2008 e nel 2018/2019.

Per la verità questo kit è anche il kit d’esordio, nel lontano 1903, degli inglesi del Bradford City, che lo ripresero nel 2012/2013.

La possiedo in versione replica HW Topspin.

Bradford City 2012/2013

Subbuteo Blog Collection: la ref. 26 #PlaySubbuteo #Subbuteo

La ref. 26 l’ho presa l’anno scorso come replica HW Santiago, più per curiosità e per renderci il Chievo, che per altro. Le squadre indicate sia nel catalogo 1967/1968 che 1973/1974 sono due irlandesi. La prima è il Bangor, che ancora esiste e gioca nel campionato di secondo livello del paese. La seconda è il Drumcondra, squadra di un quartiere di Dublino, che vinse ben 5 campionati irlandesi e 5 coppe di Irlanda, ma che nel 1972 si fuse con un altra squadra, l’Home Farm, e cessò la sua attività.

La storia è travagliata in realtà. L’Home Farm risultante dalla fusione (maglia tipo ref. 11, ossia QPR) vinse un’altra coppa nazionale e partecipò ad una edizione della Coppa delle Coppe (1975/1976), ma poi… si divise in Home Farm e Dublin City! Nel 1999 si trasformò in una squadra di dilettanti ed amatori ed uscì dal calcio professionistico. Per la cronaca il Dublin City sparì nel 2006.

Con la ref. 26 potete rendere anche due squadre inglesi. Il Leeds United usò questo kit tra il 1950 ed il 1955, mentre il Torquay United tra il 1954 ed il 1959.

Nota aggiuntiva: sia il Bangor che il Drumcondra hanno usato anche i calzoncini blu, quindi possono essere rese anche con la ref. 121.

Subbuteo Blog Friends: le magnifiche quattro di Antonello Silino #PlaySubbuteo #Subbuteo

Le magnifiche quattro, sono, in ordine di catalogo e di comparizione:

REF. 33 – BISHOP AUCKLAND

REF. 43 – COVENTRY CITY

REF. 79 – WEST HAM

REF. 80 – BURNLEY

Il festival del blue sky e del claret&blue come potete vedere…

Da sinistra a destra per chi guarda, ref. 79, ref. 43, ref. 80, ref. 33

Materiali Topspin e colori Humbrol. Puro Kent, come piace a me!

Subbuteo Blog Trophy: F.A. Cup, Fourth Round Proper; tocca al derby #PlaySubbuteo #Subbuteo

Come molti di voi sanno in questo periodo sto dedicando molta attenzione alla F.A. Cup, in virtù del fatto che con gli amici del Centro Sportivo in Miniatura (Subbuteo e non solo a Roma) ne sto organizzando una versione su base basculante.

Emergenza COVID a parte, un vero successo, finora purtroppo solo sulla carta, viste le numerosissime iscrizioni, il patrocinio ecc… Ma per tutto questo vi rimando al blog del CSM.

Ieri sera ho seguito l’ultima partita del Third Round Proper tra i miei Saints e lo Shrewsbury Town, squadra di League One (terzo livello della piramide del calcio inglese). Vittoria senza particolare problema dei “miei” che sono in un ottimo momento sia come gioco che come classifica in Premier League.

I miei Saints, anzianotti ma sempre in splendida forma! Originali HW in short box

Al prossimo turno, tra pochissimo, questo sabato, 23 gennaio, siamo di nuovo stati sorteggiati in casa ma ci tocca il forte Arsenal, i Gunners! Per me è una sorta di derby personale, un derby dell’amicizia si intende, con l’amico, compagno di gioco, ideatore del CSM, Andrea Strazza, tifosissimo della ref. 16.

I miei Gunners, originali HW in long box

L’Arsenal quest’anno non è partito in modo brillante ma ultimamente sta recuperando punti e posizioni in classifica. I Saints hanno 29 punti (in 18 partite giocate) mentre i Gunners 27 punti (in 19 partite). Rispettivamente nono e decimo posto in classifica. Per i Saints è una posizione di prestigio, mentre l’Arsenal di solito sta più su, verso i piani alti e la zona Coppe europee, che però, visto questo strano campionato, non è poi così lontana.

Che vinca il miglior bianco/rosso comunque, visto che quelli sono i colori delle maglie di entrambe le squadre, oltre che i colori dei nastrini che adornano la Coppa, l’oggetto del desiderio, prima che venga assegnata.

Per i curiosi, ecco come si arriva dalla bandiera inglese (croce rossa di San Giorgio in campo bianco) all’attuale bandiera del Regno Unito.

Il bianco ed il rosso della bandiera e della nazionale inglese, il rosso della rosa dei Lancaster, il bianco della rosa degli York, il bianco e rosso della rosa dell’unione dei Tudor.

The fourth round draw
(22-23-24/1/2021)

1 Cheltenham Town (4) v Manchester City (1)
2 AFC Bournemouth (2) v Crawley Town (4)
3 Swansea City (2) v Nottingham Forest (2)
4 Manchester United (1) v Liverpool (1)
5 Southampton (1) v Arsenal (1)
6 Barnsley (2) v Norwich City (2)
7 Chorley (6) v Wolverhampton Wanderers (1)
8 Millwall (2) v Bristol City (2)
9 Brighton & Hove Albion (1) v Blackpool (3)
10 Wycombe Wanderers (2) v Tottenham Hotspur (1)
11 Fulham (1) v Burnley (1)
12 Sheffield United (1) v Plymouth Argyle (3)
13 Chelsea (1) v Luton Town (2)
14 West Ham United (1) v Doncaster Rovers (3)
15 Brentford (2) v Leicester City (1)
16 Everton (1) v Sheffield Wednesday (2)