The Holy Match, La Santa Partita #PlaySubbuteo #Subbuteo

The Holy Match, la “santa partita”, per lo scrivente, è quella che vede opposte due tra le più vecchie ref. della sua collezione, il Southampton, la ref. 9, ed il Preston North End, la ref. 18.

Perchè santa partita? Perchè il Preston North End, ref. 18, ha come simbolo l’Agnello di Dio, l’Agnus Dei, con tanto di croce pasquale. Perchè? Probabilmente per lo stesso motivo per il quale la città si chiama così.

Scrive un amico: Il nome Preston derivava ovviamente dal nome della città denominata in questo modo sin dalle sue origini, si pensa, prendendo spunto da “priests town”, la città dei preti, dato che la città era dominata da un importante priorato.

D’altra parte, il Southampton ha come soprannome The Saints e come inno la celeberrima When the Saints Go Marching In, un gospel americano originale il cui lungo titolo è spesso abbreviato in… The Saints.

Il Southampton fu costituito come squadra di una parrocchia, la St. Mary’s Church of England Young Men’s Association e dal 2001 disputa le partite casalinghe al St. Mary’s Stadium!

Per la cronaca spicciola, 2-2 il risultato finale della partita alla Subbuteo Blog Arena.

Ref&British Football alla Subbuteo Blog Arena – Partick Thistle vs Inverness #PlaySubbuteo #Subbuteo

Un altro bel derby scozzese alla Subbuteo Blog Arena stamani. Utilizzate due ref. TopSpin, il Barcelona prima maglia come Inverness Caledonian Thistle (squadra nata nel 1994 dalla fusione tra il Caledonian, in origine una ref. 2 e l’Inverness Thistle, in origine rossoneri come la ref. 76) ed il Barcelona seconda maglia come Partick Thistle.

Il Partick Thistle Football Club, meglio noto come Partick Thistle o solamente Thistle, è una società calcistica scozzese con sede a Glasgow. Milita in Scottish Championship, la seconda divisione del campionato scozzese di calcio.
Malgrado il nome, il club ha sede a Maryhill, nel nord-est della città, e non più a Partick, dove giocò dal 1876 al 1908. È nota come la “terza squadra” di Glasgow, dopo i più famosi Celtic e Rangers. Nel suo palmarès c’è una Scottish Cup e una Scottish Challenge Cup.
L’Inverness Caledonian Thistle Football Club, meglio noto come Inverness, è una società calcistica scozzese con sede nella città di Inverness. Milita in Scottish Championship, la seconda divisione del campionato scozzese di calcio.
Nel suo palmarès c’è una Scottish Cup conquistata nella stagione 2014-15, oltre a due Scottish Challenge Cup.
Il gol del Partick che ha dato la vittoria ai glaswegiani per 2-1 sull’Inverness Caledonian

Per chi se lo stesse chiedendo il Thistle è il Cardo, uno dei simboli scozzesi.

Ref&British Football alla Subbuteo Blog Arena – Terrors vs Wasps #PlaySubbuteo #Subbuteo

Partita coloratissima alla Subbuteo Blog Arena, piena dei colori del sole. Dundee United 2006/2007 opposto all’Alloa Athletic 2006/2007. Entrambe realizzate (la seconda come Celtic Glasgow Away 2009/2011) parecchio tempo fa da Ettore 70 di Verona.

Squadre prima del calcio di inizio
L’Alloa vince il sorteggio
Il gol dell’1-0, dell’Alloa, di testa
Il pareggio degli arancioni su tiro da distanza ravvicinata. Il gol della vittoria è arrivato quasi alla fine del secondo tempo su tiro da lontano.

Risultato finale: Dundee United 2 Alloa Athletic 1

Legnano vs Mestrina alla Subbuteo Blog Arena #PlaySubbuteo #Subbuteo

Le squadre in campo, realizzate entrambi da artisti miniatori (Alex Rota il Legnano su materiale Subbuteo originale, Max di Monsummano la Mestrina su materiale Replay) raffigurano quelle reali del campionato di serie C 1963/1964. Le partite reali finorono 1-0 per la Mestrina all’andata, 0-0 il ritorno a Legnano. I lilla arrivarono quinti alla fine del campionato, gli arancioni decimi.

All’epoca la serie C era organizzata su tre gironi, nord, centro e sud, denominati A, B, C. Per la cronaca quell’anno salirono in serie B la Reggiana, il Livorno ed il Trani.

Oggi entrambe le squadre giocano in serie D. Nel girone B il Legnano, nel girone C il Mestre.

L’Associazione Calcio Mestre S.r.l. (meglio nota come AC Mestre o semplicemente Mestre), è una società calcistica italiana con sede nel comune di Venezia, in località Mestre.
Fondata nel 1927 (sebbene la sua nascita sia fatta risalire tradizionalmente al 1929) con la denominazione Unione Sportiva Mestrina è stata successivamente più volte rifondata.
La squadra ha partecipato ad un totale di 27 stagioni nella terza categoria nazionale, l’ultima delle quali nella stagione 2017-2018.
Nella stagione 2019-2020 milita in Serie D, quarto livello del campionato italiano di calcio.
(fonte: Wikipedia)
L’Associazione Calcio Dilettantistica Legnano, meglio nota come Legnano, è una società calcistica italiana con sede nella città di Legnano. Nella stagione 2019-2020 milita nel campionato di Serie D, quarto livello della piramide calcistica italiana. Ha come colore sociale il lilla, tonalità cromatica che costituisce quasi un unicum nel panorama calcistico internazionale.
Fondata, secondo la tradizione, il 1º gennaio 1913 con il nome di Football Club Legnano, fu una delle prime squadre calcistiche di città non capoluogo di provincia a prendere parte al campionato di massima serie: l’esordio in Prima Categoria, all’epoca denominazione del massimo livello del calcio italiano, fu nella stagione 1919-1920, cui seguirono un altro campionato nella medesima serie, 5 stagioni in Prima Divisione e un campionato in Divisione Nazionale, mentre il debutto nella neo-costituita Serie A a girone unico avvenne nel 1930-1931. La società cambiò poi nome in Associazione Calcio Legnano nel 1936. Negli anni 1950 il Legnano partecipò ad altre due stagioni di Serie A, senza però andare mai oltre l’ultimo posto, portando il computo totale del numero di campionati in massima serie a 11 stagioni. Prese anche parte a 15 campionati di Serie B, l’ultimo nella stagione 1956-1957.
(fonte: Wikipedia)

Subbuteo Blog Arena: oggi nel pomeriggio Forfar Athletic vs Celtic Glasgow #PlaySubbuteo #Subbuteo

Celtic Glasgow in campo con la maglia da trasferta usata nei campionati 1928/1929 – 1935/1936 – 2017/2018. Simile alla ref. 124 Subbuteo (il disciolto club austriaco del Wacker Innsbruck). Forfar Athletic (attualmente gioca nella League Two, quarto livello del calcio scozzese) con il kit casalingo della ref. 75 riprodotto in modo approssimativo dalla Subbuteo. La maglia a cerchi blu e celeste venne usata soltanto nel 1968, ma i calzoncini erano blu navy. I calzoncini celesti li usarono dal 1969 al 1972, ma i cerchi erano stati trasformati in strisce verticali…

Oggi il Forfar gioca con una maglia molto simile a quella della Lazio, come una ref. 5 quindi.

Ref. 75 – Forfar Athletic
Ref. 124 – Celtic Glasgow Away

F.A. Cup alla Subbuteo Blog Arena #PlaySubbuteo #Subbuteo

Southampton vincente alla Subbuteo Blog Arena, dopo 20 combattutissimi minuti, 10 per tempo. 1-0 il risultato per i Saints sullo Sheffield Wednesday arrivati alle semifinali ed alle finali come unica squadra di Division Two. Siamo infatti nel maggio del 1974, il gol vincente è del mitico Channon, capocannoniere dei Saints anche in campionato.

The Owls ce l’hanno messa tutta, ma non è bastato!

p.s. HW originali, short box, dalla mia collezione personale. Pallina FF originale. Timer di Extremeworks, tavola di FlickForKicks.

Arabia Saudita batte Australia 1-0 #PlaySubbuteo #Subbuteo

Mi alzo presto, anche la domenica. Dopo le Lodi Mattutine, aver sistemato la cucina e fatto il caffè, un quarto d’ora di partita mattutina alla Subbuteo Blog Arena. Ora si può, grazie a Gareth ed alla facilità d’uso delle sue tavole a dimensione ridotta, la pausa si fa giocando a Subbuteo! Per l’occasione esordio delle miniature basculanti sulla tavola. Tutto perfetto, Arabia batte Australia 1-0 con un gran tiro dalla distanza.

Ed ora si ripone la tavola e si va a preparare per la Messa dalle suore…

Il Middlesbrough F.C. vince il Torneo Interbritannico #PlaySubbuteo #Subbuteo

Ieri si è disputata la terza ed ultima giornata del Torneo Interbritannico alla Subbuteo Blog Arena, e finalmente l’equilibrio si è rotto. Il Boro ha letteralmente travolto il Bournemouth per 4 reti a 0, mentre Liverpool ed Arsenal impattavano sull’1-1.

Per effetto di questi risultati, Boro primo in classifica con 6 punti, 2 vittoria, + 4 in differenza reti. Seconde a pari merito Arsenal e Liverpool con 4 punti ciascuna e +1 in differenza reti. Fanalino di coda il Bournemouth con 3 punti e-4 in differenza reti.