Scottish Football al Nido dei Rapaci #PlaySubbuteo #Subbuteo

Anche oggi Subbuteo al Nido dei Rapaci, club Subbuteo dal 2008. In campo, alla Subbuteo Blog Arena, Clyde (ref. 81) ed Alloa (ref. 32), entrambe repliche HW su materiale Santiago, assemblato da Mark Parker.

0-3 il risultato finale in favore dell’Alloa. Dovuto però non tanto ad una netta superiorità delle Wasps, come si potrebbe pensare, ma piuttosto ai tanti errori del Clyde, che si è auto-infilato due volte su tre…

Avellino 1982/1983 by Mauro Starone #PlaySubbuteo #Subbuteo

Presentato dallo stesso Mauro.

W L’AVELLINO ! Questo è l’Avellino 1982/83 uno dei miei tre Avellino del cuore. Premetto che io tifo Avellino ma 3 me ne sono rimasti nell’anima: il 1982/83 di Barbadillo e Skov, il 1981/82 di Juary ed il 1984/85 di Barbadillo e Ramon Diaz . Ho offuscate memorie degli Avellino tardi anni 80, quelli dove tutto il mito iniziale era finito, quello di Schachner e quello di Anastopoulos, che però andrò a studiarmi. AVELLINO 1982/83 fu una vera bomba per me cuore verde. La Gazzetta comperata ogni giorno dal Daniele Zandon prometteva follie con questi due stranieri. In foto eccolo il mio Avellino 1982/83 dipinto in un verde chiaro stupendo humbrol 131 e dove in prima fila potete ammirare partendo da sinistra Tacconi, Geronimo Barbadillo, Soren Skov (che a me piaceva moltissimo come attaccante) , il capitano Di Somma e il baffutissimo Favero.

Liga Deportiva Universitaria (LDU) Quito HW #PlaySubbuteo #Subbuteo

Presentata dal “colonnello” Diego Fiorani

Liga Deportiva Universitaria, LDU Quito
Estadio Rodrigo Paz Delgado, La Casa Blanca

Edizione per il IV Torneo Casa Alessia Onlus, ospitato da SUBBUTEO CLUB MORTARA O.S.C. il 23 giugno 2019.

La LDU è una delle sole 5 squadre sudamericane ad aver vinto tutti e tre i principali tornei organizzati dalla Conmebol: Coppa Libertadores, Copa Suramericana e Recopa.

La scatola personalizzata con grafica dedicata al torneo ospita le miniature realizzate con la solita perizia da Mauro Starone.

Sullo sfondo dello scudetto una vista suggestiva del vulcano Cotopaxi dal centro città di Quito.

Juventus 1897 LW by Antonello Silino

Presentata dallo stesso Antonello:

“Ho preso spunto dalle parole del nostro inno “simili a degli eroi” e “storia di un grande amore” e proprio le parole eroi e storia mi ha portato a pensare a qualcosa di particolare, e cosa di più particolare poteva essere, se non la maglia degli anni ‘30.
Così con la collaborazione di Diego Fiorani, che ha accolto con grande entusiasmo la mia richiesta di qualcosa d’epoca, ha realizzato questo gioiellino che oserei definire vetrinetta più che comune scatola.
I materiali sono Top Spin (vintage), rosa acrilico e i soliti colori Humbrol”

Novara HW by Mauro Starone #PlaySubbuteo #Subbuteo

Presentata da lui medesimo…

IL NOVARA in Kent Style per Bobo Step.

Dipinta nello splendido azzurro “Novara” humbrol 109.

Basi e inner Replay replica HW classica.

Miniature T3 e portiere saracinesca Top Spin

La città di Novara, capoluogo di provincia a 20 kilometri da Mortara , mi è sempre piaciuta in particolare per alcune cose: il gorgonzola Novarese prodotto in rinomati caseifici, i tanti amici di gioventù, la strada che porta al lago d’Orta, meta ambita di subbuteistiche villeggiature e la squadra di calcio. Dei tanti Amici Novaresi ricordo in particolare Alberto Borsotti, per tutti Bobo Step, poco Subbuteista (ha giocato quelle poche volte con la ref. 2 da lui cresimata come “il Novara”) , ma molto propenso alle avventure dei motori, dalle due alle 4 ruote. Un giovane brillante da Aspes Cross, Ossa, Ktm, Cagivone, Suzuki, auto da rally di ogni qualità fino alla sua personale Golf Nera GTI col trucco, come diceva lui, praticamente un razzo da oltre 240 kilometri orari.

Uno così dovrebbe ascoltare certo rokkaccio da viaggio, da motori da competizione urlanti, rokkando & rollando in giro per monti e valli e strade che portano al mare…invece no, Alberto ascoltava quella bella musica Italiana fine anni 70, definita da fotoromanzo, soprattutto quella delle band romantiche tipo Homo Sapiens, Santo California, Beans, Romans, i Domodossola, la Quinta Faccia, i Collage, i Panda, la Bottega dell’Arte, gli Alunni del Sole, il Giardino dei Semplici , i Daniel Santacruz ma soprattutto la sua canzone preferita era Bobo Step della Bobo’s Band, quelli de “El Bimbo” (1976) tormentone sconquassa juke box e cassette a nastro nelle autoradio . Da qui il soprannome.

IL Novara ho voluto dedicarlo in special modo alla memoria di Alberto Borsotti di Novara, per tutti Bobo Step che nella sua folle corsa con il motore a pieni giri desiderava tanto vedere come era fatto l’anno 2000

….in fondo è una pagina in più del calendario da girare

2000/2020 vent’anni quest’anno 💚