Panni, panni, panni, fortissimamente panni… #PlaySubbuteo #Subbuteo #SubbuteoBlog

Scrivevo pochi post fa che pare che il panno in vendita attualmente (dal 1 dicembre) nelle edicole sembra decisamente molto meglio di quello versione 2014. La foto di Beniamino Cenci Goga che metto di seguito pare confermarlo.

Non l’ho preso e non lo prenderò perchè ho diversi panni anni 60 e 70 e mi bastano e avanzano. Ma se cominciate direi che il prezzo è giusto. Poi se avete carta di credito e tempo da perdere su Ebay fate pure… ma occhio ai costi di spedizione. E’ vero che si trova un buon panno originale a quella cifra. Ma poi dovete aggiungere la commissione Paypal se il venditore ha scelto di addebitarvela, il costo di spedizione ed il rischio fregatura sempre in agguato nelle vendite tra privati…

Fate vobis… 

La mia personale ref. 138 #PlaySubbuteo #Subbuteo #SubbuteoBlog

La ref. 138 del catalogo Subbuteo 1973/1974 è questa:

Ref. 138 – Nimes, Benfica, North Korea

Ditemi voi se non si può ottimamente rendere con questa Corea del Nord 1966 appena uscita in edicola… a proposito, grazie al foglietto illustrativo ho scoperto che il famoso “dentista” che ci eliminò da quei mondiali in realtà era un caporale dell’esercito. Grazie a noi, appena tornato in patria, lo promossero sergente!

North Korea 1966 #PlaySubbuteo #Subbuteo #SubbuteoBlog

La prima foto dell’ultima uscita della Subbuteo Platinum Edition la prendo da Oldsubbuteo64 di Roma. Come scrivevo una classica rosso/bianco. Ottima, vista l’assenza di stemmi e stemmini, per riprodurre una infinità di altre squadre sul nostro campo da gioco.

A proposito di questo, il primo degli accessori usciti, sto avendo ottime recensioni. Pare non sia, come pensavano tutti, un avanzo della precedente raccolta, ma una nuova produzione.

Corea del Nord 1966 Subbuteo Platinum Edition #PlaySubbuteo #Subbuteo #SubbuteoBlog

Sabato ci tocca la squadra del famoso dentista… che male quell’estrazione… mmmm. In realtà avevo tre anni, ma ne ho sentito parlare per almeno venti, da mio padre, dai miei zii, ecc…

Facendo parte della stessa squadra in cui gioca il ternano purosangue, Marco Perotti, la trasformerò nel Perugia e gli farò sfidare le Fere!!!

  • Aggiornamento: apprendo che il dentista era in realtà un caporale dell’esercito nordcoreano. Scommetto che ci stavate perdendo il sonno….