Trovo assolutamente fantastica quella del 1983/1984, frutto di diverse collaborazioni di artisti, miniatori, scatolai e applicatori di decals. L’altra è un lavoro certosino e superbo. Una maglia assurda, quella “giaguara”, ma tant’è!