La partita del sabato! #PlaySubbuteo #Subbuteo

All’Extreme Arena del Subbuteo Club Nido dei Rapaci, oggi di scena due squadre, i rossi del Tarazona, con la divisa originaria, di quando ci chiamavano CD Eureka Tarazona ed i celesti dell’Estrella Portuense. Aragona contro Andalusia se preferite…

Auguratemi buon divertimento, io comincio a giocare…

Il Tarazona, da Tubal-Cain ad Ercole #PlaySubbuteo #Subbuteo

La Società Sportiva Tarazona (Sociedad Deportiva Tarazona) di cui vi parlo oggi, fondata nel 1969, quando lo scrivente si avviava ad iniziare la scuola elementare, è una squadra calcistica aragonese, promossa anche questa quest’anno nella terza divisione spagnola, la Segunda B.

E’ la squadra di calcio della città omonima. Perchè lo strano titolo del post? Ve lo spiego prima con una immagine, poi a parole.

Questo è lo stemma cittadino. Come vedete la città dice di essere stata edificata da Tubal-Cain e poi riedificata, ricostruita da Ercole. Ovviamente è una leggenda, ma tant’è. Tubal-Cain è un personaggio biblico, discendente da Caino, citato nella Bibbia, nel libro della Genesi, al capitolo 4, versetto 22, in questo modo:

Tubal-Cain, l’artefice d’ogni sorta di strumenti di bronzo e di ferro.

Lo stemma della squadra di calcio riprende (scritte di fondazione a parte) quello della città di cui porta il nome.

La promozione ottenuta quest’anno è storica perchè mai il CD Eureka Tarazona o la SD Tarazona erano salite così in alto. Da notare che la maglia è variata. Nei primi anni la squadra usava un completo rosso, come il Liverpool (ref. 41), ora usa un completo stile nazionale spagnola (ref. 48).

Una squadra a promozione continua, il Tamaraceite #PlaySubbuteo #Subbuteo

Pochi la conosceranno. Si tratta del Tamaraceite, una delle squadre minori della capitale delle Canarie, Las Palmas. Fondata nel 1966, ha militato sempre, tranne tre anni, nelle categorie regionali del calcio spagnolo e canario fino al 2010. Poi addirittura per cinque anni non ha fatto attività. E poi…il botto!

2015-2016, prima nel 7 livello, promossa al sesto;
2016-2017, prima nel sesto livello, promossa al quinto;
2017-2018, prima nel quinto livello, promossa al quarto (la Tercera Division);
2018-2019, prima nel quarto livello; eliminata ai play-off
2019-2020, quarta nel quarto livello, promossa al terzo (Segunda Division B) dopo aver vinto i play-off;

2020-2021? Perchè porsi dei limiti? Staremo a vedere…

Per renderla a Subbuteo? L’ideale sarebbe una ref. 293, se la avete… altrimenti potete contentarvi di una ref. 18. Oppure usare un completo azzurro stile ref. 191.

Ternana 1974/1975 #PlaySubbuteo #Subbuteo

L’unica Ternana che abbia mai visto giocare dal vivo, a maggio del 1975, all’Olimpico. Vinse la Roma per 4-2, con ben tre gol di Pierino Prati.

Firenze, stadio Comunale, 15 settembre 1974. La formazione della Ternana scesa in campo nella trasferta contro la Fiorentina (1-1) valevole per la 3ª giornata della fase a gironi della Coppa Italia 1974-1975. In piedi, da sinistra a destra: A. Nardin, R. Gritti, C. Petrini, D. Dolci, C. Jacomuzzi e G. Valà. Accosciati, da sinistra a destra: A. Rosa, G. Platto, S. Crivelli, F. Benatti e F. Donati.
Ammoniaci del Cesena e Petrini della Ternana

Ho visto cercando le foto che quell’anno usò sia questa maglia con le strisce grandi che una con le strisce più sottili. Arrivò quindicesima e retrocesse in serie B, proprio in quella penultima giornata di campionato.

Sicuramente Marco Perotti ce l’ha replicata in qualche modo… aspetto la foto!

La grande Inter degli anni Sessanta #PlaySubbuteo #Subbuteo

Raccontata e dipinta da Mauro Starone per Fabio Bertola.

INTER CAMPIONISSIMO “ANNI 60” in Kent Style
per l’Amico Flavio di Milano.
Erano gli anni 60 e l’Inter campionissimo otteneva grandi successi in campo internazionale ed in Italia. Squadra molto cara alla memoria collettiva, a mio nonno Carlo tifoso dell’inter , ai primi Subbuteisti del periodo pionieristico ed a tutti i tifosi dell’Inter. Flavio Bertola di Osc Milano colleziona parecchi Inter ed Ambrosiana e così un giorno mi disse “mi piacerebbe avere l’Inter campionissimo, quello che negli anni 60 ha sollevato la Coppa”
Da qui è nato un bel lavoro con una maglia sobria, bianca con in bella mostra il nerazzurro, pantalone nero e calze nere risvoltate in azzurro.
Per me che colleziono le Italiane è un risultato appagante, revival ma non troppo, praticamente il fascino della divisa, anche perchè questa maglia è ancora attualissima alla faccia dei patacconi che le squadre, in ragion di sponsor, sono costrette ad indossare.


MENU DELL’INTER CAMPIONISSIMO
I COLORI :ho ombreggiato il bianco della plastica con il bianco humbrol passato a pennello asciutto. IL blu delle strisce e dei risvolti è il 14 humbrol, mentre il nero è il classico 33 humbrol.
Miniature T3, portiere Saracinesca, inner e basi hw replica classica sono i magnifici Top Spin.
Una bella mano di opacizzante Humbrol in boccia di vetro ha concluso il lavoro.
Buon Subbuteo a tutti e buon divertimento al caro Flavio che come minimo, deve scriverci la formazione 💚

Giuliano Sarti, Tarcisio Burgnich, Giacinto Facchetti, Gianfranco Bedin, Aristide Guarneri, Armando Picchi (c), Jair, Sandro Mazzola, Joaquín Peiró, Luis Suárez, Mario Corso

L’Inter Subbuteo è la ref. 58.

La formazione-tipo della Grande Inter: Sarti, Guarneri, Facchetti, Tagnin, Burgnich, Picchi (in piedi); Jair, Mazzola, Suárez, Corso e Milani (in ginocchio).

Mortara Christmas! Che sciccheria ragazzi… #PlaySubbuteo #Subbuteo

SUBBUTEISTI DEL GLOBO TERRACQUEO.
Vi presento i premi di Natale 2020 che Osc Mortara ha ideato per 4 fortunati Giovinastri del nostro Club.
Primo premio: Stereobox Coventry divisa admiral prima e seconda maglia, con una sciccosissima away kit marrone
Secondo premio: Stereobox “La sfida della Germania Est Dinamo Berlino contro Magdeburgo”
Terzo premio: Leeds Utd seconda maglia replica ref. 208
Quarto premio: Casale Monferrato

Tutte le squadre sono state dipinte in Kent Style dal vostro Pres Mauro Starone.
La stella sui giocatori del Casale è stata dipinta da Stevchenko Stefano Volpi
Le scatole sono state realizzate da Colonel Diego Fiorani IL subbuteo del Colonello
IL materiale, basi replica hw, inner, miniature T3 e portieri Saracinesca sono della Top Spin Alberto Vignati.