Dipinta da Massimo Caroleo con colori Humbrol nei ruggenti anni Novanta. Direi un più che discreto Kent Style! Se il ragazzo riprendesse i pennelli oggi, chissà cosa verrebbe fuori!