La squadra delle due Rose, il Barnet #PlaySubbuteo #Subbuteo

Parto dal titolo del post. La squadra delle due Rose è il Barnet, squadra di una città a nordi di Londra. Le due Rose sono un chiaro riferimento (per chi conosce la storia inglese) a quella che fu la celebre guerra delle due Rose. Una delle grandi guerre dinastiche, per la successione al trono, che si sono combattute nelle isole britanniche.

Le rose erano due, la rosa rossa dei Lancaster e la rosa bianca degli York. I primi appoggiati (ma tradimenti e passaggi di campo erano all’ordine del giorno nei due schieramenti) da Scozia e Francia, i secondi dalla Borgogna e da altri principi.

Nel 1471 si combattè proprio a Barnet una grande battaglia.

Barnet ed il Barnet F.C. hanno nei loro stemmi la memoria di tutto questo.

Vedete chiaramente nella parte superiore le due rose e le due spade intrecciate. Tradimenti e passaggi di campo sono visibili nel cambiare di colore delle lame da una parte all’altra dello stemma.

Purtuttavia, il bianco ed il rosso non sono i colori del Barnet, come uno si aspetterebbe. Bensì questi sono una tonalità del giallo variante dal giallo limone, all’ambra, all’arancio accoppiata al nero. Cosa che ha fatto guadagnare al Barnet il soprannome “The Bees“, “Le Api“.

Cominciamo con il dire che oggi il Barnet gioca decisamente con una tonalità di arancio, con maglie che sembrano quelle dell’Olanda 1974 (maglia arancio e calzoncino nero) o completi arancio, che lo rendono adatto ad essere rappresentato dalle ref. 49 o 77. Dal 1913, da quando il giallo/ambra/arancio ha preso il sopravvento, potete renderlo, a seconda della stagione, con le ref. 6, 30, 32, 35, le già citate 49 e 77, la ref. 243…

Insomma, non è un problemaccio trovare una squadra per giocare con il Barnet!

Considerate pure che il Barnet alla sua fondazione giocava con maglia nera e calzoncino bianco, come il KIF, quindi va bene anche la ref. 240 per giocare con il Barnet 1885-1888.

Poi passò ad una inusuale maglia nero azzurro bipartita con calzoncino nero, praticamente come un Inter con i colori disposti a mò di Genoa! E nel campionato 1912/1913 giocò esattamente come l’Inter, come la ref. 58.

Per finire, negli anni più o meno dal 1906 al 1912 si sdoppiò in due squadre: il Barnet Alstom era una ref. 35, mentre il Barnet e basta giocava in bianco verde (!) con una maglia stile Hibs (ref. 45).

Insomma, che dire, scegliete il vostro anno e schieratelo sul panno!

Il Barnet ha scarsi trofei nel suo carniere, oggi gioca in National League che è il primo livello non professionistico del calcio inglese (i livelli professionistici sono la Premier, la Championship, League One e League Two).

E’ alla sua diciassettesima partecipazione alla National League che ha vinto per tre volte nella sua storia. L’ultimo periodo in Football League, quindi tra i professionisti è stato il periodo 2013-2018.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *