Pescara 1991/1992 per Stefano! #PlaySubbuteo #Subbuteo

Presentato da lui:

Pescara 1991/92, con cui affronterò, nelle vesti di Giovanni Galeone, il campionato 2020/21. Ancora un grazie a Pablo per l’applicazione delle decals. Miniature HW, basi e inner Top Spin, rifinitura con smalto acrilico Lifecolor.

Il Pescara quell’anno arrivò secondo in serie B e venne promosso in A. Con una successiva condanna per illecito sportivo per fatti accaduto quell’anno che gli costarono tre punti di penalizzazione, scontati nel campionato 1993/1994.

Il Platense di Mauro #PlaySubbuteo #Subbuteo

Presentato da Mauro ovviamente!

Platin, Platon, PLATENSE !
Per la mia personale collezione di squadre dell’Argentina, eccoli qua “I Calamari” del Club Atletico Platense
Squadre marroni ne abbiamo in giro per il mondo?
Poche, pochissime. Ricordo il San Pauli (Germania) , il Platense ed il suo gemello Norvegese Mjondalen .
Clubbettino onesto con sede a Vicente Lopez ha una carrierina ad ascensore tra A e B Argentina, con zero titoli vinti ma un buon numero di tifosi.
Va bene, colleziono squadre Argentine ma il Platense di marrone vestito dovevo assolutamente averlo. Ho scritto che è gemello della ref. 228 Mjondalen (Norvegia) perchè i colori adoperati per creare la squadra sono identici, sia per la divisa, sia per le basi ed inner. L’unica differenza è il colore dei capelli , in marrone europeo per i Norvegesi e neri per i giocatori del Platense, ma queste sono spaventose elucubrazioni kentakkiose del vostro Pres.
Aggiungo inoltre una curiosità: chi possiede un Mjondalen originale ha tra le mani una squadra rarissima, molto ricercata dai collezionisti di mezzo mondo e dal valore economico molto molto molto elevato.
Peccato che ultimamente il Club Atletico Platense indossi spesso una divisa bianca strisciolata di marrone scuro qua e la ma il Platense era nato color marrone scuro ed è di marrone vestito.


MENU del LAVORO
Ho avuto tra le mani quel che restava di un singolo spare veramente malconcio di Mjondalen e questo è bastato per capire quale marrone venne adoperato ai tempi per dipingere la squadra. Pensavo in un logico dark earth humbrol 29 ma invece…….
….invece la ricerca ha dato un risultato clamoroso ! IL colore era il RAL 81 tedesco adoperato negli ultimi periodi di guerra dall’aviazione della Germania, humbrol 251. Non immagino nemmeno
Un marrone notevole e scurissimo che appaga il mio risultato rendendo la realizzazione identica all’antico e rarissimo Mjondalen.
Le basi sono granata e gli inner bianchi e sono della ditta Replay.
Miniature e portiere Saracinesca T3 della Top Spin.
Una felice mano di opacizzante Humbrol in boccia di vetro ha concluso il lavoro.
Felicissimo del mio nuovo pezzo da collezione Argentina