Duello alla C(i)eca! #PlaySubbuteo #Subbuteo

Il campionato della Repubblica Ceca, la Gambrinus Liga 2020/2021 è appena cominciato e già in testa, uniche a punteggio pieno dopo due giornate, ci sono le eterne rivali praghesi. Lo Sparta Praga e lo Slavia Praga sono prime a pari merito con 6 punti.

Tra le due io da sempre simpatizzo per la prima, innanzitutto per i loro colori, un rosso tra il cremisi ed il granata ed il bianco. Fondato nel 1893 da un gruppetto di ragazzi, lo Sparta Praga ha al suo attivo ben 36 titoli nazionali, 24 cecoslovacchi e 12 della Repubblica Ceca, oltre che 14 Coppe nazionali (6 cecoslovacche e 8 ceche), 2 Supercoppe nazionali e 3 Mitropa Cup.

I colori attuali li ha dal 1906. Si racconta che un dirigente tornò dall’Inghilterra innamorato del colore rosso visto sulle maglie dell’Arsenal.

Per il Subbuteo è presto detto: ref. 27, 99 o 255, ossia le ref. amaranto e granata (il cremisi come già detto in altri post, non c’è nel catalogo Subbuteo). Hearts e Torino i kit di riferimento. O se volete un rosso più acceso, la ref. 70 del Manchester United.

Lo Slavia Praga è assai meno titolato. Ha una maglia molto caratteristica e a cui è fedelissimo, che non esiste nei cataloghi HW o LW Subbuteo.

Lo Slavia Praga ha come colori sociali il bianco, simbolo del fair play e degli ideali olimpici, e il rosso, il colore del cuore. La stella rossa presente sullo stemma e sulle maglie indica la speranza, dice in modo molto “poetico” (si fa per dire) Wikipedia.

Meno titolato dicevo ma i titoli li ha. 20 scudetti (14 cecoslovacchi e 6 cechi), 9 coppe nazionali (4 cecoslovacche e 5 ceche), 1 Mitropa.

Esiste in versione Subbuteo La Leggenda, Zeugo e… Subbuteo Club Mortara!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *