Gli Arlecchinati di Spagna e la cipolla sbucciata #PlaySubbuteo #Subbuteo

Los Arlequinados sono soprannominati i giocatori del Centre d’Esports Sabadell Futbol Club, squadra di calcio con sede nella città di Sabadell, provincia di Barcelona, Catalogna, che pochi giorni fa, il 26 di luglio, è stata promossa in Seconda Divisione (Liga Smart Bank), battendo in finale la squadra B del Barcellona (a differenza che nel campionato italiano, in Spagna le “squadre B” sono di gran moda ed in grande numero).

Sono soprannominati a così a causa della loro maglia a quarti bianco e blu che hanno in comune con il Bristol Rovers britannico, con cui sono gemellati dal 2015.

Vale per il Sabadell quanto ho già scritto riguardo il Bristol Rovers, ossia la ref. 12. Il primo quarto a sinistra a volte è blu, altre è bianco. Il blu a volte è più intenso, blu royal, a volte è più leggero, azzurro, o anche celeste.

Sabadell 1968

Ho visitato Sabadell una volta, di passaggio da Barcellona. Il nome della città (è della squadra) è curioso, ma è chiaro che viene subito alla mente il giorno di sabato, sabado in spagnolo. Ma ci sono come sempre diverse ipotesi.

Alcuni storici locali fanno risalire il nome al giorno in cui si teneva il mercato settimanale, altri alla cipolla (cebulla) sbucciata presente nello stemma cittadino, altri alla chiesa di San Salvador (con l’evoluzione da Salvador a Salvadorell, Salvadell e, infine, Sabatell). Altri ancora pensano alla deformazione successiva del nome latino del guado su fiume Ripoll (vadum o vadellum in latino).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *