A las cinco de la tarde #PlaySubbuteo #Subbuteo

Quando, parlando, ascoltate la parola Lorca detta da qualcuno, non pensate certo al calcio, tantomeno al Subbuteo. A me, e credo alla maggioranza di voi, viene in mente il grande poeta spagnolo Federico Garcia Lorca. Era un appassionato di corride, e nel suo gruppo vi era un poeta torero, Ignacio Sánchez Mejías, che l’amico Federico vide morire l’11 agosto 1934, nell’arena di Manzanares, per una cogida (cornata) del toro Granadino. Erano le cinque della sera.

Il poeta e amico Federico García Lorca scrisse in sua memoria l’elegia Llanto por Ignacio Sánchez Mejías (1935) considerato uno dei migliori testi poetici spagnoli nella quale celebra il torero e lamenta la sua perdita. Nella prima delle sue quattro parti, ricorre in modo ripetuto, ossessivo, la menzione dell’ora: A las cinco de la tarde.

Federico Garcia Lorca, il poeta, era andaluso, di Fuente Vaqueros, una delle località intorno alla città di Granada. Se da Granada prendete la strada che porta verso Murcia, potrebbe sorprendere vedere che ci sono anche le indicazioni per una città chiamata Lorca, come il poeta. All’inizio proprio di quella strada, tra Viznar ed Alfacar, Fernando Garcia Lorca venne ucciso dalla polizia franchista, il corpo gettato in una fossa comune, accusato in modo sommario di essere massone, socialista e dedito a pratiche omosessuali.

Quando si arriva a Lorca, la ciudad, si è entrati nella regione di Murcia. Siamo sempre nel meridione, nel sud ovest della Spagna. La passione per la corrida era forte anche là, anche Lorca aveva ed ha la sua arena, la sua Plaza de Toros, attualmente in rifacimento.

Che dire poi, la Spagna, come l’Inghilterra, come l’Italia, è terra di elezione del football, del calcio, del balompié! Ogni cittadina ha la sua squadra, che poi, se guardi bene, sono sempre almeno due, tre pure se le cittadine sono piccole… Ogni cittadina ha il suo orgoglio, la sua storia, il suo castello…

Il football quest’anno a Lorca è occasione di festa, perché la principale squadra locale, la Lorca Deportiva (squadra recente, con questo nome solo dal 2012), ha vinto lo spareggio con i rivali dell’ Atlético Pulpileño ed è stata promossa dalla Tercera Division, gruppo XIII alla Segunda Division B.

Lo stemma (escudo) della squadra come potete vedere è una stilizzazione semplificata dello stemma cittadino.

Il Lorca subbuteisticamente parlando è una ref. 51, come il Brighton.

Per rendere la maglia da trasferta di quest’anno si può usare una ref. 272.

Per i curiosi che sicuramente mi scriveranno chiedendomi dell’Atlético Pulpileño questa è una ref. 76, Bournemouth o Foggia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *