Old Subbuteo Photos #PlaySubbuteo #Subbuteo

Trovate oggi su Twitter. Queste almeno io non le avevo mai viste… La prima è dall’account intitolato a Sir Stanley Matthews, la seconda è di David Bell.

Sir Stanley Matthews (Hanley, 1º febbraio 1915 – Stoke-on-Trent, 23 febbraio 2000) è stato un calciatore britannico, di ruolo centrocampista. Considerato uno dei migliori talenti inglesi, è l’unico calciatore ad aver ricevuto una Knight Bachelor prima del ritiro; e fu il primo giocatore a vincere sia il Pallone d’oro sia il premio Calciatore dell’anno della Football Writers’ Association. Ricevette diverse soprannomi in carriera, tra cui Il Mago del Dribbling o semplicemente Il Mago. Si mantenne in forma per giocare a livelli professionistici fino a 50 anni, grazie a una dieta quasi vegetariana e alla sua astinenza da alcol. Fu il giocatore più anziano a giocare nel massimo livello della divisione calcistica inglese e a rappresentare il suo paese. Matthews fu anche inserito nel 2002 nell’Hall of Fame del calcio inglese per onorare il suo contributo al calcio inglese.

Passò in totale 19 anni della sua carriera con lo Stoke City, giocando per i Potters dal 1932 al 1947, e di nuovo dal 1961 al 1965. Con la maglia biancorossa vinse due volte la Second Division, nella stagione 1932-1933 e in quella 1962-1963. Frammezzo alle due esperienze con lo Stoke City, giocò per 14 anni con il Blackpool, dove, dopo due sconfitte in finale nel 1948 e nel 1951, trionfò nel 1953 in una finale che, per la sua memorabile prestazione, venne rinominata “La finale di Matthews”. Con la nazionale tra il 1934 e il 1957 raggiunse la quota di 57 presenze, disputando il campionato mondiale del 1950 e il successivo, si aggiudicò inoltre 9 edizioni del Torneo Interbritannico.

Dopo un periodo senza esito come allenatore del Port Vale tra il 1965 e il 1968 incominciò a girare il mondo allenando dilettanti. Tra le sue esperienze la più rilevante fu quella in Sudafrica dove, nonostante le dure leggi sull’apartheid istituì una squadra composta esclusivamente da giocatori neri (nota come Stan’s Men) a Soweto nel 1975.

(fonte: Wikipedia)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *