Ma quanto pesa il Subbuteo? #PlaySubbuteo #Subbuteo

Mi verrebbe da rispondere: “Nulla!”! Perchè, diciamolo, giocare alleggerisce l’animo, se lo fai con lo spirito giusto. Se hai l’angoscia del dover vincere a tutti i costi o di essere il migliore per forza, allora no, qualcosa pesa.

Il peso comunque è una variabile importante. Il peso della miniatura, intendo! In verità ogni giocatore sa che gioca meglio con questa, che con quella miniatura, perchè la miniatura deve essere adeguata alla potenza ed alla precisione del proprio tocco, oltre che al tipo di campo da gioco su cui la poggi.

Una miniatura perfetta per giocare su un campo in panno tradizionale non è detta sia molto adatta a farti giocar bene su un campo gommato veloce.

A meno che, certo, tu non sia un campionissimo, stile Massimo Bolognino, Frignani, Morgan Croce, Stefano De Francesco, Alessandro Benedetti, i fratelli Bertelli e pochi altri. Perchè allora vinci pure se giochi con i tappi a corona!!!

Ieri sera, non riuscendo a prendere sonno, nemmeno con il festival di Sanremo che mi faceva da sottofondo (il settantesimo! Ma il Subbuteo lo batte di tre anni buoni!), mi sono munito di bilancina di precisione e mi sono messo a pesare i diversi tipi di miniatura.

Girano molte tabelle, in rete e nei manuali, ma la realtà è un po’ diversa. Un conto sono i pesi dichiarati “ufficiali”, un conto sono quelli che verifichi nella realtà.

CALCIO DA TAVOLO MODERNO

Basta poco a modificare il peso. Soprattutto nelle miniature per il calcio da tavolo moderno, dove più che altro ci sono dei limiti di peso (e di altezza, larghezza…) entro cui rimanere, fissati dai regolamenti ufficiali. Anche perchè le miniature per il calcio da tavolo moderno sono completamente personalizzate.

Così sono partito da quelle, perchè ne ho pochissime, ed ho pesato tre miniature per ogni tipo, ed a volte c’erano differenze tra miniature di una stessa squadra. Basta poco. Un goccio in più di colla per esempio…

Questa la tabella, dalla più leggera alla più pesante:

  • SUPERFOOTY – 1,95 g
  • ASTROBASE TRICOMPOSTA – 2,00 /2,02 g
  • NEW SUBBUTEO – 2,02 g
  • PROFIBASE C8 – 2,25 g
  • CORDA – 2,28/2,30 g
  • PROFIBASE C5 – 2,35/2,37g
  • ZEUGO CDT – 2,55/2,60 g
  • EXTREWORKS PRO – 2,65 g
  • TOTAL SOCCER – 2,80 g

In sintesi, quasi un grammo di differenza (per la precisione 0,85 g) tra la più leggera e la più pesante. Comunque pesanti, com’è ovvio che sia se pensate che nel calcio da tavolo moderno la stabilità delle miniature è un valore importantissimo.

CALCIO DA TAVOLO TRADIZIONALE, TIPO SUBBUTEO, REPLICHE

Sono passato poi alle cosiddette Repliche HW. Di nuovo le elenco dalla più leggera alla più pesante.

  • ASTROBASE SOCCER 3D HW – 1,65/1,68 g
  • SANTIAGO HW – 1,73/1,75 g
  • TOPSPIN HW – 1,75/1,78 g
  • CENTAURIA SUBBUTEO VINTAGE EDITION – 1,79/1,82 g
  • CENTAURIA SUBBUTEO PLATINUM EDITION – 1,85/1,87 g
  • ZEUGO BASI HW – 1.86/1,87 g
  • ACM – 1,92 g
  • REPLAY HW – 2,08 g

Preciso però che in questa lista ACM e Replay HW fanno “lista a sè”, perchè sono basi cosidette “larghe”, con una base con un diametro maggiore delle normali basi HW. Quindi pesano di più delle altre.
Escludendo queste tutte le altre hanno un divario massimo di 0,22 g, due decimi di grammo. Notare che le prime quattro della lista pesano meno o quanto una LW originale.
Mi sono spiegato la piccola differenza di peso tra le due serie Centauria vendute in edicola, la Vintage (137 uscite dedicate alle squadre di club) e la Platinum (80 uscite, non ancora concluse, dedicate alla squadre nazionali) con le lamentele che c’erano state all’inizio della prima serie, da parti di molti utenti, perchè le prime squadre uscite non erano sempre ben fissate. O hanno cambiato colla, o hanno aumentato il peso della rondella e/o l’hanno fissata meglio.

CALCIO DA TAVOLO TRADIZIONALE, TIPO SUBBUTEO, ORIGINALI

Finiamo la rassegna con le basi originali Subbuteo. Anche tra queste ce ne sono di larghe, le mitiche basi Dux. Ed ho verificato (ho due ref. originali con questo tipo di base) che effettivamente oltre che essere più larghe, le loro caratteristiche fanno si che il peso della miniatura sia complessivamente maggiore.

Ma vediamo anche qui la lista, stavolta in ordine di “antichità”, però…

  • SUBBUTEO OHW – 1,76/1,78 g
  • SUBBUTEO HW – 1,95/1,98 g
  • SUBBUTEO WALKER HW – 2,08/2,10 g
  • SUBBUTEO HW “DUX” – 2,08/2,12g
  • SUBBUTEO LW – 1,80/1,85 g

Insomma, come si dice, gli estremi si toccano. Le basi più vecchie e le più recenti della produzione Subbuteo sono praticamente nello stesso range di peso, che, riguardando un attimo le basi Replica, è quello di Santiago, Topspin e prima serie Centauria.
Una via di mezzo sono la seconda serie Centauria e le Zeugo Basi HW, mentre, per quanto riguarda il peso delle HW, lo sposano appieno le ACM. Pari alle HW di tipo Dux, le più ricercate dai giocatori che amano il materiale originale, sono le Replay.

Ribadisco, parlo solo del peso! Però devo dire che, con me, questo mio piccolo “studio” ci piglia. Il sottoscritto, che ha sempre giocato con le HW si trova perfettamente con le repliche Replay, ACM (ho solo una squadra montata su di esse), Zeugo Basi HW, Centauria Vintage e Platinum.

Ho molti più problemi, giocando, a “dominare” le miniature più leggere.

Quando gioco a Calcio da Tavolo, viceversa, mi trovo meglio con le più leggere (ossia quelle del range 1,95/2,25 g) che con le altre (che evidentemente faccio fatica a spingere).

D’altra parte sapete che c’è? Non avendo mai fatto agonismo, è normale che mi trovi meglio a giocare con delle miniature il più possibili simili, anche per il peso, a quelle con cui ho sempre giocato a casa mia e dei miei amici! L’agonismo, l’ho verificato con i miei compagni di gioco di club, ti spinge a provare di tutto e di più, ed anche ad adattarti a tutti i tipi (e i pesi) di base.

E con il peso basta… alla prossima!

Kent Live conferma! #PlaySubbuteo #Subbuteo

Kent è buono! Il Kent è la patria del Subbuteo… E Kent Live è uno dei giornali più letti di quei luoghi, cari alla memoria di ogni giocatore di calcio da tavolo. Vi traduco qui parte dell’ultimo articolo apparso, che conferma il rilancio in grande stile del gioco, ad aprile, nel Regno Unito.

Il gioco del calcio da tavolo che una volta vantava sette milioni di giocatori in tutto il mondo torna tra pochissimo con un nuovo set speciale per la nazionale inglese.
Subbuteo, il famoso gioco Flick to Kick, che ha dominato i tavoli e i pavimenti delle sale da pranzo per decenni, prima che i moderni giochi per computer saturassero il mercato, sta per tornare in grande stile.
Il proprietario del marchio, Hasbro collabora con la società di giocattoli University Games per rilanciare il Subbuteo nel Regno Unito con la più grande campagna di marketing per un gioco che si sia mai vista negli ultimi 40 anni
, compresa una specifica campagna pubblicitaria per la televisione commerciale.

Un nuovo box Subbuteo sarà lanciato ad aprile, dedicato alla nazionale inglese e, a differenza dei giocatori tutti uguali, tutti con i capelli castani del passato, i nuovi giocatori presenteranno stili di capelli moderni e scarpini da gioco di diversi colori.
Il nuovo set sarà caratterizzato inoltre dalla presenza del badge della nazionale inglese e verrà lanciato in vista di Euro 2020. Il set avrà un prezzo di £ 30 (al cambio attuale 35-36 €) e sarà in vendita su Argos ad aprile.

All’interno troverete giocatori molto somiglianti a Harry Kane, Raheem Sterling e Harry Maguire, con molti più dettagli inclusi nel set rispetto ai classici giocatori di Subbuteo.

Afferma Richard Wells, amministratore delegato di University Games:
“La risposta che abbiamo avuto quando abbiamo reintrodotto il Subbuteo per la prima volta nei nostri mercati è stata fenomenale e non vediamo l’ora di vedere la reazione a questa versione ancora migliorata del prodotto. L’innovativa campagna di marketing è destinata sia a presentare questo intramontabile gioco alle giovani generazioni, sia a riaccendere la passione tra i fedelissimi fans di lunga data del Subbuteo.”.

Link all’articolo originale