Repubblica Democratica del Congo HW, Hybrid ed LW #PlaySubbuteo #Subbuteo #NonSoloSubbuteo

Repubblica Democratica del Congo è dal 1997 il nome di quello che gli appassionati di Subbuteo anni Settanta conoscevano come Zaire o Congo Belga. Il cambio di nome ha significato anche cambio di bandiera e di colori nazionali. Dal giallo e verde si è passato al rosso e blu.

Bandiera Repubblica Democratica del Congo
Stemma Repubblica Democratica del Congo

La Repubblica Democratica del Congo (detta anche Congo, Congo-Kinshasa o ex Congo belga) è uno Stato dell’Africa centrale. Tra il 1960 e il 1964 era denominata Repubblica del Congo e dal 1971 al 1997 Zaire. Il nord del Paese è una delle più grandi aree di foresta equatoriale al mondo; la zona orientale costeggia il grande rift est-africano, area di montagne, di colline, di grandi laghi, ma anche di vulcani. Il sud e la zona centrale, area di savana alberata, forma un altopiano ricco di minerali. Nella parte estrema ad ovest, in una quarantina di chilometri a nord della foce del fiume Congo si sviluppa la costa sull’Oceano Atlantico. È il paese francofono più popoloso al mondo, avendo una popolazione stimata di 99 milioni di abitanti. Varie centinaia di diverse etnie nere africane formano la popolazione del paese. La sua economia è principalmente del settore primario (agricoltura ed estrazione mineraria). Il paese possiede delle immense risorse naturali. Il francese è la lingua ufficiale e quattro lingue bantu (kikongo, lingala, tshiluba, swahili) sono riconosciute lingue nazionali. Dal 1908 al 1960 questa antica colonia è stata chiamata «Congo belga», come anche «Congo-Léopoldville» dal nome della sua capitale (Léopoldville fino al 1966, data del cambio di denominazione della capitale in Kinshasa). Dal 1971 al 1997 è stata ufficialmente nota con il nome di Zaire.
(fonte: Wikipedia)

Bandiera dello Zaire
Stemma dello Zaire
Repubblica Democratica del Congo 2015 Astrobase
Congo 2019 LW
Congo HW Subbuteo World
Congo Hybrid
Congo HW Stefano Boaty (foto da forum Old Subbuteo)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *