Unione Sportiva Città di Pontedera, ref. 255 #PlaySubbuteo #Subbuteo

L’Unione Sportiva Pontedera venne fondata nel 1912 da un gruppo di giovani studenti appassionati di calcio. In quegli anni a Pontedera lo sport che veniva più praticato e seguito con passione era il ciclismo. Una delle società sportive più attive era la S.S. Vigor. ed è proprio con questa e la S.S. Giosuè Carducci che si fonderà la società. Il primo campo di gioco fu concesso da alcuni proprietari vicino alla stazione dove poi sorsero le Manifatture Toscane Riunite qualche anno più tardi. La prima maglia ufficiale era di colore bianco con lo stemma comunale e un motto “Energie concordi nell’amore”. Il primo presidente dell’U.S. Pontedera fu Lando Ferretti all’epoca segretario della S.S. Vigor, diverrà poi presidente del CONI. La prima partita fu giocata contro la GERBI di Pisa nel campionato di terza divisione e fu una sonora sconfitta.

Dopo qualche tempo alla società venne concesso l’uso di un altro campo in Via Dante. Da lì ha inizio una nuova storia con una nuova maglia neroscudata che sarà quella ufficiale sino al 1928 anno in cui viene adottata la maglia granata che sarà il simbolo sino i giorni nostri.

(fonte: Wikipedia)

Ha vinto il Torneo Anglo Italiano nel 1985. Gioca tuttora con un completo granata, tipo la ref. 255 o meglio ancora il Torino Replica HW di TopSpin.

Ha militato al massimo nel campionato di serie C dove si trova tuttora, nel girone A, a questo punto del campionato al quinto posto, quindi in zona playoff.

Torino o Pontedera TopSpin
Pontedera con il kit 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *