Subbuteo, ergo sum! Et cogito… #PlaySubbuteo #Subbuteo

Concordo… e riporto qui in forma anonima da una discussione su un forum…

I tre rilievi che vengono fatti riguardo le differenze tra “mondo Old” e Federazione Subbuteo e la neo Lega Nazionale sono su: 1] materiali;2] regole;3] spirito e sportività.

1] Anche nei tornei Federazione e Lega si gioca spesso su panno oltre che su Astropitch, come nei tornei Old. Molti, come me, giocano con basi HW, in tutte e tre le categorie, e non sono affatto diverse o meno performanti di LL, Top Spin, repliche, etc., anzi, sono sempre più convinto, dopo averle provate tutte, che l’unica differenza la faccia il dito.


2] Le regole sono per il 99% le stesse a parte 3 casi, a mio modo di vedere irrilevanti, tra cui quella dei quarti su fallo laterale, che trovo più giusta e vicina al calcio vero.


3] Sano agonismo, goliardia e sportività dovrebbero essere base comune di qualsiasi attività ludico-sportiva, poi purtroppo esistono ovunque le eccezioni. A volte ho trovato “struscioni” e giocatori poco corretti in tornei di tutte e tre le categorie, ma per fortuna sono una netta minoranza. Quindi in conclusione, dopo 40 anni che mi diverto sui panni verdi, mi sento di dire che il Subbuteo è uno e uno soltanto, e sono di gran lunga molto più le cose che accomunano che quelle che dividono.

I problemi li creano i singoli individui: anche l’attrito tra Calcio da Tavolo e Subbuteo è stato originato da poche persone e dopo tanti anni potrebbe essere tranquillamente dimenticato, pur rimanendo nelle rispettive posizioni.
Tanto più che alla maggior parte della gente non gliene importa nulla…
Credo che i rompicoglioni e quelli che non rispettano il regolamento o gli avversari siano presenti in ogni realtà ed andrebbero arginati in base alle regole che ci sono ma, troppo spesso, non vengono fatte rispettare.
Poi, che in Federazione le cose siano strutturate in base al ranking e che ci siano gli arbitri mentre nell’ Old si cerchi un approccio più ludico e disinvolto, ci può stare.
Fra l’altro, ricordo a tutti che in origine arbitri e ranking erano presenti anche nell’Old, anche qui si parlava di tornei ed in palio c’erano le coppe!
Siccome tutti quelli che c’erano allora sono concordi nel rimpiangere quei tempi, credo sia evidente che tutto dipenda dal comportamento più o meno virtuoso dei singoli e che molte scelte fatte in ambito old per risolvere i vari problemi, non abbiano ottenuto i risultati sperati.
La cosa peggiore è che negli ultimi anni i sentimenti negativi di alcuni olders non sono più rivolti solo verso le altre realtà ma anche all’interno dall’Old, generando invidie, rivalità, spaccature che non giovano a nessuno.

Siamo schiavi della societa’,dei mutui,delle rate,di equitalia…ma almeno nel GIOCO voglio essere LIBERO di giocare dove voglio ,con chiunque e ovunque.
Comunque!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *