Nel pomeriggio di oggi si gioca a Templeuve, in Belgio. Un club antico, di un paese che, assieme all’Italia ed alla Spagna, è stato dagli inizi protagonista del Subbuteo giocato. Di antica tradizione calciotavolistica, si potrebbe dire. Anche lì, guardavo oggi le foto, la direzione presa è quella giusta, quella del rinnovamento.

Più tornei, regole più semplici perchè tutti imparino, meno agonismo e più divertimento. Unito a strutture di prima qualità.