Newell’s Old Boys HW, ref. 294 o ref. 508 #PlaySubbuteo #Subbuteo

Alle svedesi segue nel catalogo Subbuteo un gruppo di 9 squadre sudamericane, dalla 294 alla 302, 5 argentine, 2 brasiliane, due uruguagie.

La prima sono gli argentini, rosso neri del Newell’s Old Boys, qui raffigurati dalla Subbuteo con un kit a strisce verticali, classico, simile a quello della ref. 76.

Possiedo questa ref. in versione replica HW su miniature TopSpin.

Il Club Atlético Newell’s Old Boys, detto comunemente Newell’s Old Boys, è una società calcistica argentina con sede a Rosario (prov. di Santa Fe), fondata il 3 novembre del 1903. Il nome della squadra deriva da uno dei pionieri del calcio argentino, l’inglese Isaac Newell. Dopo aver preso parte alla federazione calcistica di Rosario, nel 1939 il Newell’s si affiliò alla federazione argentina (AFA). Nella sua storia ha vinto il titolo nazionale sei volte, mentre in campo internazionale non è riuscito ancora a vincere alcun titolo, pur essendo arrivato in finale nel 1988 e nel 1992.

Lo stadio casalingo del Newell’s Old Boys è l’Estadio Marcelo Bielsa, dedicato alla grande bandiera della squadra, poi diventatone tecnico, Marcelo Bielsa. Il derby con il Rosario Central prende il nome di Clásico Rosarino, ed è una delle sfide più calde del calcio argentino. Il Newell’s Old Boys ha anche una grande tradizione di calcio giovanile, essendo la squadra che ha vinto più tornei giovanili della AFA. Molti sono i campioni usciti dalla cantera del Newell’s, fra cui Gabriel Batistuta, Américo Gallego, Jorge Valdano, Gabriel Heinze, Roberto Sensini, Maxi Rodríguez e Lionel Messi, che però è andato al Barcellona in giovanissima età alla ricerca di cure per i suoi problemi di crescita. Con la maglia della Lepra ha giocato anche Diego Armando Maradona, anche se per poche partite (5 presenze nel 1993). Il Newell’s Old Boys è un’istituzione polisportiva, impegnata in altre discipline come il basket, la pallavolo, il pugilato, l’hockey su prato, le arti marziali e il pattinaggio.

La maglia di quest’anno ne richiama una storica…
Club Atlético NEWELL’S OLD BOYS – Rosario, Argentina – Temporada 1974 – Carrasco, Capurro, Rebottaro, Berta, Barreiro y Pavoni; Santiago Santamaría, Picerno, Obberti, Zanabria y Juan Ramón Rocha – Campeón del Torneo Metropolitano por 1ª vez en su historia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *