Zaire HW, ref. 176 #PlaySubbuteo #Subbuteo

Altra ref. conosciuta ai Mondiali tedeschi del 1974. Fecero un pessimo mondiale, ma era prevedibile. Persero tra l’altro per 9-0 dalla Jugoslavia. La ref. con questi colori non esiste più perchè il paese ha cambiato nome, ora si chiama Repubblica Democratica del Congo ed ha anche cambiato colori nazionali.

Ref. 176, foto Focus On
Ref. 176, foto Odoiporos
Ref. 176, foto Skell
Ref. 176, foto Heavyweight021
Replica LW

La nazionale di calcio della Repubblica Democratica del Congo, soprannominata Les Léopards (I leopardi), è la rappresentativa nazionale calcistica dell’omonimo paese africano ed è posta sotto l’egida della Fédération Congolaise de Football-Association.

In passato era conosciuta come nazionale di calcio dello Zaire, quando l’attuale RD del Congo era conosciuta come Zaire (1971-1997). In quel periodo la squadra si qualificò per i mondiali di calcio del 1974, prima nazionale dell’Africa subsahariana a riuscire nell’impresa. Il traguardo fu storico, ma la prestazione al mondiale negativa: gli zairesi furono eliminati dopo la fase a gironi senza riuscire a segnare in nessuna delle tre partite disputate e subendo una sconfitta per 9-0 contro la Jugoslavia, la peggiore per la nazionale africana e il più ampio scarto in una partita della fase finale dei mondiali.

Il 18 febbraio 2006 il presidente Joseph Kabila decise di adottare un nuovo emblema nazionale passando da quello vecchio in cui era ritratto un leone (da cui il vecchio soprannome lions) a quello odierno in cui il leone è stato sostituito da un leopardo e cambiando, quindi, anche il soprannome della squadra nazionale.

La squadra ha vinto due Coppe d’Africa, una come RD del Congo (o Congo-Kinshasa) nel 1968 e una come Zaire nel 1974, e due campionati delle nazioni africane (2009 e 2016).

(fonte: Wikipedia)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *