Maritimo HW, ref. 64 #PlaySubbuteo #Subbuteo

Il catalogo 1973/1974 riporta solo Ostende, omettendo una O dal nome corretto della squadra belga che è Oostende. Il catalogo HW di Celtic Dream riporta anche i portoghesi del Maritimo e ci aggiunge la Ternana.

Ho una Ternana HW, replicata su miniature Soccer3D HW di Astrobase, ma non può considerarsi corrispondente alla ref. giacchè non mi risultano varianti con i calzoncini neri di questa ref.

Una per una.
L’Oostende di cui si parla qui era l’AS Oostende, che aveva effettivamente come colori il rosso ed il verde. Nel 1981 la squadra si fuse con l’altra squadra cittadina, che era il VG Oostende, giallorossa. Nacque così l’attuale KV Oostende, da noi noto come Ostenda che ha come colori il giallo, il verde ed il rosso diversamente combinati come usa nel calcio moderno.
Il Maritimo l’ho scelto per il titolo perchè la squadra portoghese di Funchal, isola di Madeira, ha tuttora un kit identico a quello della ref.
Per ultimo la Ternana, che è inserita nelle liste italiane ma che ordinariamente gioca con i calzoncini neri. Anche oggi. A leggere la voce che gli dedica Wikipedia i suoi tifosi non amano i calzoncini bianchi perchè ricordano quella dei rivali umbri del Perugia.

Ref. 64, photo Akumulator
Ref. 64, photo Adrianf
Ref. 64, photo Skell

Il Club Sport Marítimo, noto come Marítimo, è una società calcistica portoghese con sede nella città di Funchal, nell’isola di Madera.

Il Koninklijke Voetbalclub Oostende, meglio noto come KV Oostende (pronuncia olandese: [ka ː ve ː ˌ o ː s.tɛn.də]) o Ostenda, è una società calcistica belga con sede nella città di Ostenda, nelle Fiandre occidentali. La società è stata fondata nel 1981 dalla fusione dell’A.S. Oostende con il V.G. Oostende, che aveva matricola nº 31. Milita nella Pro League, la massima serie del campionato belga di calcio.

La Ternana Calcio S.p.A., meglio conosciuta come Ternana, è una società calcistica italiana con sede nella città di Terni. Milita in Serie C. Fondata nel 1925, è oggi la cinquantacinquesima squadra italiana per tradizione sportiva FIGC. Nella sua storia conta 2 partecipazioni alla Serie A (la più recente nell’edizione 1974-1975) e 27 in Serie B (l’ultima nel 2017-2018). Fu la prima rappresentante dell’Umbria in Serie A nella stagione 1972-1973. La squadra e i suoi calciatori sono noti con il soprannome di Fere, ovvero «belve» o «bestie» in dialetto ternano, adottando come simbolo societario la figura mitologica della Viverna, identificata nell’araldica locale anche come il Drago Thyrus

(fonte: Wikipedia)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *