Spagna HW, ref. 48 #PlaySubbuteo #Subbuteo

Questa ref., maglia rossa e pantaloncini blu, non la avevo da bambino. Ora ne ho pure troppe… La Spagna 2010 della Subbuteo Platinum Edition, il Lille 2010/2011 e il CSKA Mosca 2004/2005 della Subbuteo Vintage Edition, la Spagna 2014 con basi per CDT della Subbuteo, un Costarica Zeugo (anche questo con basi per CDT), un Hyde FC (England)/Real Murcia (Spagna) 1920-1946 e 1964-1973 autoprodotto su materiali Subbuteo, più la Spagna versione Europei di Topspin (con i bordi e i decori gialli).

Ci rendo anche solitamente i baschi dell’Osasuna. Si aggiungono i maltesi del Marsa, gli svedesi dell’Osters IF e i norvegesi dello Skeid, come da catalogo LW di Alessio Lupi.

Spagna 2010 – Subbuteo Platinum Edition

CSKA MOSKVA 2004-2005, Vincitore Coppa UEFA
(vedi ref. 48) – Maglia rossa, bordo blu, calzoncini blu, calzettoni blu, inner rosso, outer blu – Centauria Box

Il Professional’nyj Futbol’nyj Klub Central’nyj Sportivnyj Klub Armii (in russo Профессиональный Футбольный Клуб ЦСКА, Club calcistico professionistico del Club Sportivo Centrale dell’Esercito), abbreviato in PFK CSKA o, in italiano, CSKA Mosca (pron. ZSKA), è la sezione calcistica moscovita della società polisportiva russa CSKA. Milita nella divisione di vertice del campionato russo di calcio e disputa le partite casalinghe nella Arena CSKA della capitale russa (30.600 posti).
Durante l’epoca comunista era completamente di proprietà dell’Armata Rossa. Dopo il crollo dell’Unione Sovietica capitali privati sono entrati nella proprietà del club, del quale solo una quota di minoranza appartiene al ministero russo della Difesa.
Fondato nel 1911, il CSKA è uno dei club calcistici più antichi del paese. È stato 7 volte campione sovietico (vinse anche l’ultimo campionato sovietico disputato, nel 1991) e 6 volte russo. Ha vinto inoltre 5 Coppe dell’URSS, 7 Coppe di Russia (primato di successi nel torneo condiviso con il Lokomotiv Mosca) e 7 Supercoppe di Russia (primato nazionale). In ambito internazionale vanta la vittoria di una Coppa UEFA (2004-2005), prima squadra post-sovietica ad aggiudicarsi una competizione UEFA nonché prima russa in assoluto.

LILLE 2010-2011, vincitore Coppa di Francia
(vedi ref. 48) – Inner rosso, outer blu – Centauria Box

Il Lille Olympique Sporting Club, noto come Lille OSC o semplicemente come Lille (in italiano anche Lilla), è una società calcistica francese con sede nella città di Lilla, capoluogo del dipartimento del Nord. Militante attualmente nella Ligue 1, massima divisione del campionato francese di calcio. Gioca le proprie partite casalinghe allo Stade Pierre-Mauroy di Villeneuve d’Ascq, impianto da oltre 50 000 posti a sedere che dal 2012 ha rimpiazzato lo Stadio Lille-Metropole.
Fondato nel 1944 dalla fusione di O. Lillois (che nel 1932-1933 vinse il primo campionato francese) e di SC Fives, nella sua storia il Lilla ha vinto 3 campionati francesi (1945-1946, 1953-1954 e 2010-2011) e 6 Coppe di Francia (1945-1946, 1946-1947, 1947-1948, 1952-1953, 1954-1955 e 2010-2011), oltre ad una Coppa Intertoto nel 2004.
La maggiore rivalità è con il Lens, con cui il Lilla disputa il derby du Nord.

Il Club Atlético Osasuna, meglio noto come Osasuna, è una società calcistica spagnola con sede nella città di Pamplona, nella regione della Navarra. Fondato nel 1920, oggi milita nella Segunda División, seconda serie del campionato spagnolo.
I colori sociali sono il rosso per la maglia e il blu scuro per i pantaloncini. I calciatori sono detti Los Rojillos. Lo stadio è il Reyno de Navarra (chiamato fino al 2005 El Sadar), che può contenere circa 20.000 spettatori.

L’Östers Idrottsförening, meglio noto come Östers IF o semplicemente Öster, è una società calcistica svedese con sede nella città di Växjö. Al termine della stagione 2016 è risalito in Superettan, il secondo campionato nazionale.

Lo Skeid Fotball, meglio noto come Skeid è una società calcistica norvegese con sede nella capitale Oslo. Milita in 2. divisjon, terza serie del campionato norvegese di calcio. Fondato il 1º gennaio del 1915 come Skeid FK Kristiania, assunse la denominazione attuale nel 1925. Fu tra i maggiori club norvegesi tra gli anni quaranta e l’inizio degli anni sessanta, tanto da conquistare la vittoria di un campionato, nella stagione 1966, e ben 8 Coppe di Norvegia (1947, 1954, 1955, 1956, 1958, 1963, 1965, 1974). Attualmente, il suo settore giovanile, è uno dei più apprezzati del paese. Il Bislett Stadion, che ospita le partite interne, ha una capacità di 15 400 spettatori.

(fonte: Wikipedia)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *