Floriana HW, ref. 36 #PlaySubbuteo #Subbuteo

La ref. 36, ossia Floriana (Malta), Bradford Park Avenue (England), Wageningen (Olanda).

Ho questa ref. in tre versioni HW nella collana Subbuteo Platinum come Real Betis Campione di Spagna 1934/1935 e come Greuther Furth 1928/1929 (variante con i calzoncini verdi) e Werder Bremen 1991/1992 (vincitore Coppa delle Coppe, variante con i calzoncini verdi).

Real Betis 1934/1935

Il Real Betis Balompié, noto più semplicemente come Betis, è una società polisportiva spagnola con sede nella città di Siviglia, meglio nota per la sua sezione calcistica, che milita attualmente nella Primera División, la massima serie del campionato spagnolo.
Fondata nel 1907,
ha vinto il campionato spagnolo di prima divisione nella stagione 1934-35 e due Coppe del Re, nel 1976-1977 e nel 2004-2005. Betis è il nome latino del fiume Guadalquivir, che attraversa la città di Siviglia. Lo stemma del club sovrappone due B (di Betis Balompié) ed è sormontato da una corona (da cui l’appellativo Real). Secondo uno studio condotto nel maggio 2017 il Betis è la sesta squadra più tifata in Spagna e la quinta tra le squadre per cui si simpatizza oltre alla prima[1].
I colori sociali sono il biancoverde. Gioca le sue partite interne nello Stadio Benito Villamarín (capienza di 60.721 spettatori), che porta il nome dell’ex presidente della squadra andalusa negli anni cinquanta e sessanta. Vive un’accesa rivalità con il Sevilla Fútbol Club, risalente agli inizi degli anni dieci del XX secolo.
Werder Bremen 1991/1992

Lo Sport-Verein Werder von 1899 e.V., meglio noto come Werder Brema, è una società calcistica tedesca con sede a Brema. Attualmente milita nella Bundesliga, la divisione di vertice del campionato tedesco di calcio.
Il club fu fondato il 4 febbraio 1899 con il nome di Fußballverein Werder da un gruppo di studenti sedicenni che vinse un corposo premio sportivo. Il nome deriva dalla parola dialettale, tra l’altro poco utilizzata, Werder, che tradotta in italiano vuol dire isolotto sul fiume, con riferimento al campo in cui giocarono per la prima volta i ragazzi, che era situato in un isolotto sul fiume Weser.
Il club vanta nella propria bacheca 4 titoli tedeschi, 6 Coppe di Germania, 3 Supercoppe di Germania e 1 Coppa di Lega tedesca in ambito nazionale e una Coppa delle Coppe (1991-1992) e una Coppa Intertoto in ambito internazionale. Ha disputato una finale di Coppa UEFA, nella stagione 2008-2009.

GREUTHER FURTH 1928-1929, Campione di Germania
(variante calzoncini verde) – Inner verde, outer bianco – Centauria Box

Il Greuther Fürth (tedesco Spielvereinigung Greuther Fürth, abbreviato spesso in SpVgg Greuther Fürth) è una società calcistica tedesca con sede a Fürth, città della Franconia (regione storica oggi parte della Baviera settentrionale) ormai inglobata nell’hinterland della più grande Norimberga, con la cui squadra di calcio esiste una forte rivalità.
La società attuale è di recente formazione essendo sorta nel 1996 dalla fusione tra due società, il tre volte campione di Germania SpVgg Fürth, nato nel 1903, e il più recente e modesto TSV Vestenbergsgreuth, fondato nel 1974 (da cui il nome “Greuther Fürth”).

Va bene anche come Rapid Vienna (Austria) o Vitoria Setúbal (Portogallo) e Panathinaikòs (Grecia).

Il Floriana Football Club è una società calcistica maltese con sede nella città di Floriana.
Fondata nel 1894, milita nella massima divisione del campionato maltese. Della sua storia ha vinto 25 volte il Campionato maltese di calcio, 20 Coppe di Malta e 2 Supercoppe di Malta.

Il Real Betis Balompié, noto semplicemente come Betis Siviglia, Betis Balompié o Betis, è una società polisportiva spagnola con sede nella città di Siviglia, meglio nota per la sua sezione calcistica, che milita attualmente nella Primera División, la massima serie del campionato spagnolo. Fondata nel 1907, ha vinto il campionato spagnolo di prima division nella stagione 1934-35 e due Coppe del Re, nel 1976-1977 e nel 2004-2005. Betis è il nome latino del fiume Guadalquivir, che attraversa la città di Siviglia. Lo stemma del club sovrappone due B (di Betis Balompié) ed è sormontato da una corona (da cui l’appellativo Real). Secondo uno studio condotto nel maggio 2017 il Betis è la sesta squadra più tifata in Spagna e la quinta tra le squadre per cui si simpatizza oltre alla prima. I colori sociali sono il biancoverde. Gioca le sue partite interne nello Stadio Benito Villamarín (capienza di 60.721 spettatori), che porta il nome dell’ex presidente della squadra andalusa negli anni cinquanta e sessanta. Vive un’accesa rivalità con il Sevilla Fútbol Club, risalente agli inizi degli anni dieci del XX secolo.

Il Greuther Fürth (tedesco Spielvereinigung Greuther Fürth, abbreviato spesso in SpVgg Greuther Fürth) è una società calcistica tedesca con sede a Fürth, città della Franconia (regione storica oggi parte della Baviera settentrionale) ormai inglobata nell’hinterland della più grande Norimberga, con la cui squadra di calcio esiste una forte rivalità. La società attuale è di recente formazione essendo sorta nel 1996 dalla fusione tra due società, il tre volte campione di Germania SpVgg Fürth, nato nel 1903, e il più recente e modesto TSV Vestenbergsgreuth, fondato nel 1974 (da cui il nome “Greuther Fürth”). Il Greuther Fürth è una società polisportiva attiva non solo nel calcio, ma anche in altre discipline quali basket, pallamano, hockey, nuoto, tennis, tennistavolo, pallavolo, ginnastica e canto.

Lo Sportklub Rapid w.b. G.m.b.H., detto comunemente SK Rapid o Rapid Wien (in italiano Rapid Vienna) è una società calcistica austriaca con sede a Vienna. Gioca le partite casalinghe nell’Allianz Stadion, nel distretto di Hutteldorf a Vienna, ufficialmente inaugurato il 16 luglio 2016 e sorge dal completo rinnovamento del precedente Gerhard Hanappi Stadion. Milita nella Bundesliga come l’altra grande compagine cittadina, l’Austria Vienna. Proprio queste due squadre sono le uniche ad aver sempre militato nella massima categoria del campionato nazionale. Fondata nel 1899, oltre ad essere la squadra più popolare d’Austria, detiene il record di titoli nazionali conquistati (32), l’ultimo dei quali ottenuto il 20 aprile 2008 battendo per 3-0 l’Altach. È invece seconda per totale di trofei conquistati (53) dietro ai rivali dell’Austria Vienna, vincitori di 59 titoli. A livello nazionale il club ha conquistato inoltre 14 coppe e 3 supercoppe, in ambito internazionale invece ha vinto due volte la Coppa Mitropa ed è stato due volte finalista in Coppa delle Coppe (nel 1984-1985 e nel 1995-1996, attualmente l’ultima finale disputata da un club austriaco in una competizione europea).

Il Vitória Futebol Clube, noto – sebbene impropriamente – come Vitória Setúbal, è una società calcistica portoghese con sede nella città di Setúbal. Fu fondata nel 1910 e milita nella massima serie del campionato di calcio portoghese, la Primeira Liga.
Oltre a 3 coppe del Portogallo e 3 coppe Ribeiro dos Reis, il club si è aggiudicato la prima edizione della coppa di Lega portoghese, dopo aver battuto ai rigori lo Sporting Lisbona.

Bradford Association Football Club (comunemente conosciuto come Bradford Park Avenue) è una società calcistica con sede a Bradford, West Yorkshire, Inghilterra. Ha militato nella Conference North, gioca gli incontri casalinghi allo Horsfall Athletics Stadium.

Il Panathīnaïkos Athlītikos Omilos (in greco: Παναθηναϊκός Αθλητικός Όμιλος, Club Atletico di Tutti gli Ateniesi), noto più semplicemente come Panathinaikos, Pao o Pana, è una società polisportiva greca con sede ad Atene.

La squadra di calcio del Panathinaikos, la cui attività iniziò il 3 febbraio 1908, data di fondazione della polisportiva, gioca le partite interne allo Stadio olimpico Spyros Louīs e milita nella Souper Ligka Ellada, la massima serie del campionato greco di calcio fin dalla sua istituzione, avvenuta nel 1959. Insieme a Olympiakos e AEK è una delle grandi di Grecia; nella sua storia ha conquistato 20 campionati nazionali e 18 Coppe di Grecia, mentre a livello internazionale il miglior risultato raggiunto dal club, il più prestigioso traguardo internazionale per una squadra di calcio ellenica, è la finale della Coppa dei Campioni 1970-1971, persa contro l’Ajax (questo non impedì comunque ai greci di partecipare alla Coppa Intercontinentale 1971 stante la rinuncia degli olandesi).

(fonte: Wikipedia)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *