Catanzaro, ref. 93 #PlaySubbuteo #Subbuteo #Subbuteo Blog

Ancora per la serie viva la Calabria!

Nel catalogo Subbuteo come ref. 93, una maglia indossata molto spesso nei campionati anni Settanta. Poi, come tutte o quasi le squadre in giallorosso o claret&amber, si sono sprecati con la fantasia… strisce verticali, completi rossi bordi gialli, cerchi orizzontali, calzoncini bianchi, neri, rossi, ecc…

Fondata nel 1927 (sebbene la sua nascita sia fatta risalire tradizionalmente al 1929), disputa da quell’anno i primi campionati. Nel corso della sua storia la società è stata rifondata per due volte: nel 2006 e ancora nel 2011, in entrambi i casi per questioni finanziarie.

I colori ufficiali del Catanzaro sono, fin dalla sua fondazione, il giallo e il rosso, il suo simbolo è l’aquila reale, simbolo della città di Catanzaro e la squadra disputa le proprie gare interne allo Stadio Nicola Ceravolo, costruito nel 1919, l’impianto sportivo più antico della Calabria.
Ref. 93, anche Roma
Il bomber Palanca, del Catanzaro della mia infanzia. Quello capace di segnare dalla bandierina del corner
Un Catanzaro anni Ottanta

2 risposte a “Catanzaro, ref. 93 #PlaySubbuteo #Subbuteo #Subbuteo Blog”

    1. Ciao! Se vuoi una ref. 93 originale HW il prezzo è alto perchè piuttosto rara. Suggerisco di comprare una replica Zeugo o TopSpin (solitamente marchiata come “Roma”) in un negozio di giocattoli. Il costo va dai 15 ai 25 euro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *