Germania Ovest 1974 #PlaySubbuteo #Subbuteo #SubbuteoBlog

Per la terza edizione della collana Subbuteo la Legenda (prima Fabbri, ora Centauria, prima LW poi Vintage HW, ora Platinum HW) sabato scorso è uscita in edicola la Germania Ovest vincitrice dei Mondiali 1974, disputati in casa sua.

Mondiali che ricordo bene, perchè agli esami di V elementari, sostenuti quell’anno, feci il tema di italiano proprio su quello. Presi 9, ricordo e il maestro Pellegrini, che presiedeva la commissione di esame, mi disse che non mi aveva messo 10 perchè, ricordo ancora la frase, “nel tuo tema non c’è abbastanza passione da tifoso per l’Italia”. Roba da chiodi!

Un Mondiale non certo bello per l’Italia, che vinse appena appena con Haiti, con Zoff che ebbe l’imbattibilità rovinata da tale Emanuel Sanon, che divenne una specie di eroe nazionale per avergli fatto gol, pareggiò a mala pena con l’Argentina e venne giustamente battuta da una bellissima Polonia, quella di Lato e Deyna.

Germania ed Olanda erano un altra cosa, arrivarono loro in finale e fu giusto così. Muller, Beckenbauer, Vogts, Bonhof, Maier, Cruyff, Rep, Rensembrink…. altro pianeta. Non i nostri che litigavano tra di loro invece di giocare e mandavano a quel paese il loro stesso allenatore…

Ma il calcio è fatto di cicli, da lì saremmo ripartiti. Con Bernardini e poi Bearzot, la bella prova del 1978, ed il trionfo del 1982. Ora siamo in un momento di crisi molto simile. Speriamo di risorgere come allora!

Tornando alla Germania Ovest, le Germanie erano ancora divise ed ai Mondiali c’era anche la DDR o Germania Est, che si permise il lusso di battere i ricchi cugini della BDR, quelli dell’Ovest. Per rigiocarsela a Subbuteo: ref. 156 o ref. 10 l’Ovest, ref. 18 l’Est.

Germania Ovest 1974

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *