Barnsley, ref. 1 o ref. 161 #PlaySubbuteo #Subbuteo #SubbuteoBlog

I Tykes (bastardi, monelli, discoli) o Reds, o Super Reds, per il catalogo Subbuteo 1973-1974 sono uno dei club della lista corrispondente al Red Team, all’Equipe Rouge, alla ref. 1.

Ref. 1

Se guardi nella “Bibbia” della storia delle maglie inglesi però, il mitico sito Historical Football Kits, i calzettoni non erano rossi ma bianchi (pure se, ripeto, non sono certo un particolare così rilevante).

Si potrebbe quindi rendere il Barnsley F.C. con una ref. 161.

Ref. 161

Questa squadra nel 1973-1974 era in Quarta Divisione. Aveva come seconda maglia una ref. 21, un completo tutto bianco. Oggi è in Terza Divisione (League One) ed ha come seconda maglia un kit tutto nero (ref. 272).

Lo stemma è davvero bello.

Lo stemma del Barnsley F.C. è splendido per come sa unire il tradizionale coat of arms ai due esponenti della working class cittadina. Barnsley è infatti nota per le miniere di carbone e l’industria del vetro, rappresentate dai due lavoratori ai lati dell’emblema centrale: a sinistra un soffiatore con la sua canna, a destra un minatore in compagnia dell’inseparabile piccone. 

Il Barnsley FC non è un club di primo piano, pur vantando una storia iniziata nel 1887 e caratterizzata dal numero più alto di stagioni trascorse in Seconda Divisione tra tutte le squadre inglesi (76). Nel 1912 i Tykes vinsero la FA Cup, il primo e l’unico trofeo di rilievo nella loro bacheca.

Un programma della stagione 1974-1975

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *