Arsenal, ref. 16 #PlaySubbuteo #Subbuteo #SubbuteoBlog

L’Arsenal non ha bisogno di molte presentazioni direi, nemmeno a Subbuteo. Ref. 16 la prima maglia (ma nei cataloghi è anche una ref. 1), ref. 47 la seconda, nel campionato 1973-1974. Rese ancora più immortali, le due divise, dal film “Febbre a 90 gradi“.

E da moltissime partecipazioni cinematografiche, dirette e non (leggete la voce in italiano di Wikipedia a riguardo, piena di curiosità).

La squadra venne fondata nel 1886 e divenne professionista nel 1891.

Il motto, caro anche ai miei Black Rose: Victoria concordia crescit.

Ref. 16
Ref. 47

I giocatori sono detti “The Gunners”. Lo stemma, variato diverse volte nella lunga storia del club, dice tutto sul soprannome.

Questo stemma e la squadra che lo porta sul cuore non hanno bisogno di presentazioni o di un breve riassunto storico. Nonostante a prima vista ci sia ben poco di proletario nell’emblema dei Gunners, non tutti sanno che il cannone simboleggia il Royal Arsenal, fabbrica di armi e munizioni dove lavoravano gli operai che fondarono il Dial Square, oggi conosciuto come Arsenal FC. Non un richiamo bellicoso alla pericolosità della squadra, dunque, ma il segno che nacque grazie ai lavoratori dell’industria militare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *